Home » NEWS FUORI REGIONE » Presentazione nuova Tares. Convegno nella sala congressi dell’Università di Taranto. Statte modello virtuoso di raccolta differenziata

Presentazione nuova Tares. Convegno nella sala congressi dell’Università di Taranto. Statte modello virtuoso di raccolta differenziata

Taranto. Nuovo anno e novità anche in fatto di tasse comunali. Così mentre sembra sempre più lontana la formazione di un Governo stabile, certo è invece l’ingresso della nuova tassa prevista dal decreto Salva Italia che sostituirà TARSU e TIA. Si chiama TARES e interesserà, come le due precedenti, chiunque possieda o detenga locali suscettibili di produrre rifiuti.

Sulla nuova tariffa che si annuncia più pesante per le tasche dei contribuenti, si interrogheranno mercoledì prossimo 13 marzo (dalle 9.30) nella sala conferenze dell’ex Convento di San Francesco in via Duomo a Taranto,  il Comune di Statte, l’Università degli studi di Bari Facoltà di giurisprudenza, la Regione Puglia e il DIPAR (il distretto produttivo regionale per l’ambiente con sede in Confindustria Taranto).

La TARES dovrà coprire il 100% del costo del servizio per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti sostenuto da comuni (spiega Mauro De Molfetta, responsabile del Servizio Ecologia del Comune di Statte) ed è proprio per questo che occorre pensare a soluzioni in grado di far incidere il costo di questa tassa maggiormente sui cittadini che non fanno la raccolta differenziata o non perseguono atteggiamenti virtuosi.

Così il Comune di Statte, ai vertici della classifica nazionale insieme al Comune di Pisa per il modello di domiciliare evoluta in grado di compensare e ristorare i cittadini più virtuosi, pensa proprio a come “premiare” quella parte di comunità e di utenza che ha a cuore l’ambiente e l’eco-sostenibilità.

L’obiettivo è quello di una TARES più equa (sottolinea il Sindaco di Statte, Angelo Miccoli) che attraverso il miglioramento delle performance di raccolta differenziata sia in grado anche di creare risparmio in quelle famiglie che sono già in grado, ad esempio nel nostro territorio, di assumere comportamenti virtuosi.

Una occasione pubblica in cui esperti della materia proveranno a rendere più nitido il quadro di intervento di questa nuova tassa, ma anche il primo appuntamento pubblico ufficiale per la Regione Puglia e il neo nato Piano Regionale per la gestione dei rifiuti.

Un Piano-vademecum che aggiorna le linee strategiche di intervento del settore ma individua anche forme di finanziamento per potenziare e migliorare la raccolta differenziata in tutto il territorio regionale.

Nel corso del Convegno, che presenta il nuovo tributo comunale, il dott. Giovanni Campobasso, dirigente regionale Servizio Ciclo dei Rifiuti e Bonifica della Regione Puglia, presenterà infatti le linee di attuazione della programmazione futura a regia regionale, relative all’incentivazione e potenziamento della Raccolta Differenziata.

Modello di esperienza vincente proposto proprio quello del Comune di Statte che già da quattro anni (contrariamente a quanto avviene in altri territori nazionali e locali) premia i cittadini virtuosi con un bonus economico.

Questo il programma del Convegno. Ore 9,30. Saluti e presentazione del Convegno: Prof. Antonio Felice Uricchio, direttore dipartimento jonico, ordinario di diritto tributario.

Interventi: dott. Giovanni Campobasso, dirigente regionale Servizio Ciclo dei Rifiuti e Bonifica della Regione Puglia; ing. Lorenzo Ferrara, presidente D.I.P.A.R., Angelo Miccoli, sindaco di Statte. Ore 10,30: ing. Mauro De Molfetta, responsabile Servizi Ecologia Comune di Statte; dott. Giovanni Campobasso. Ore 11,00: coffee break. Ore 11,30: dott. Luciano Fabbri, Studio Life S.r.l. Ore 12,00: prof. Gianluca Selicato, professore aggregato di diritto tributario Uniba. Ore 12,30: dott. Mario Aulenta, ricercatore di diritto tributario, Uniba. Ore 13,00: prof. Bruno Notarnicola, ordinario di merceologia Uniba. Ore 13,30: conclusioni.

Per iscrizioni e informazioni – mail: convegnotares@gmail.com

Nelle foto il sindaco di Statte Angelo Miccoli ed una locandina.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!