Home » CALCIO, EVENTI, SAVONA » Presentato ad Alassio il camp estivo dell’Arsenal Soccer School

Presentato ad Alassio il camp estivo dell’Arsenal Soccer School

Alassio. Tanti sono gli appuntamenti messi in programma della Gesco srl di Alassio per il 2012, numerosi dei quali sono stati concepiti con l’obiettivo di promuovere il connubio tra sport e turismo nella Baia del Sole. Uno dei più prestigiosi riguarda lo svolgimento, previsto dal 30 luglio al 3 agosto nella Città del Muretto del Summer Camp dell’Arsenal Soccer School, unica sede per tutta la Liguria.

Alla presentazione ufficiale, svoltasi questa mattina presso il palasport Ravizza, oltre al padrone di casa Danio Maghella, amministratore unico della Gesco srl, sono intervenuti, in rappresentanza del Comune di Alassio l’assessore al Turismo Rinaldo Agostini ed il presidente del Consiglio con delega allo Sport Matteo Monti, Renzo Revello quale direttore dello sviluppo di Asd Arsenal Tricolore, Gianni Fracchia per conto di Asd Baia Alassio 1921 Cisano, Ettore Arposio del Consorzio Langa Astesana Riviera e Sergio Zennari, figura di riferimento del calcio alassino.

“Da qualche settimana per la Gesco, con la nomina del professor Danio Maghella, è iniziato un nuovo corso e tante sono le importanti iniziative messe in cantiere – ha affermato Matteo Monti -. Per il Comune lo sport è strategico per il turismo, per cui puntiamo molto su questo tipo di manifestazioni. L’Arsenal è uno dei club più prestigiosi a livello internazionale ed uno dei più blasonati per quanto riguarda il settore giovanile, forse il leader. Siamo onorati di questa scelta. Speriamo che il nuovo stadio possa essere completato per tempo, ma in ogni caso potremo contare sull’impianto in erba sintetica di Loreto”.

“La nostra città vanta un legame particolare con Liam Brady, indimenticato campione che negli anni ’80 vestì la maglia di Juventus, Sampdoria, Inter e Ascoli, oggi presidente dell’Arsenal Academy – ha ricordato Rinaldo Agostini, nel ribadire la valenza turistica degli eventi sportivi che si svolgono ad Alassio – e che in quel periodo trascorreva spesso le sue vacanze. E’ anche grazie a ciò che lo stesso Brady ed i Pulcini dell’Arsenal parteciperanno alla seconda edizione di “Balun e Matetti”, torneo giovanile internazionale la cui fase finale si giocherà il 2-3 giugno. Ben vengano, tutto l’anno, manifestazioni sportive che favoriscono il turismo”.

“Sono certo che ad Alassio potremo fare molto bene e che potranno essere sviluppate anche altre idee – ha detto Renzo Revello, responsabile per l’Italia dell’Arsenal Soccer School -. Ho trovato entusiasmo, competenza e strutture di ottimo livello. Per l’estate 2012 abbiamo in programma attività in tredici diverse località italiane, ma sono ben 20 i Paesi in cui opera l’Arsenal a livello giovanile, sotto la supervisione diretta di Arsene Wenger, puntando sulla qualità e trasmettendo valori ben definiti. Si tratta del network più importante a livello mondiale. Il Summer Camp di Alassio è aperto a giovani nati tra il 1997 ed il 2004. Le giornate saranno molto intense, dedicate alla tecnica, quindi tanto calcio, con un’interruzione pomeridiana dedicata ad un’ora dedicata di lingua inglese”.

L’iniziativa è stata accolta favorevolmente e con entusiasmo dalla società calcistica locale e dagli addetti ai lavori, certi che si tratti di una bella opportunità anche per i giovani calciatori della zona.

Grazie all’interessamento del Consorzio Langa Astesana Riviera, per i non residenti saranno proposti pacchetti dai seguenti hotel convenzionati: Grand Hotel Diana, Hotel Aida, Hotel Lamberti, Hotel Panama, Hotel Rosa, Hotel Suisse. Il catering per il pasto di mezzogiorno sarà gestito da Vie de Charme banqueting di Alassio.

Ulteriori informazioni a riguardo delle modalità di partecipazione al Summer Camp dell’Arsenal ad Alassio sono disponibili sul sito www.arsenaltricolore.it.

L’occasione odierna è stata propizia per parlare anche di altri appuntamenti messi in calendario dalla Gesco, coinvolta anche nell’organizzazione della Targa d’oro di bocce (14-15 aprile), della Sei Ore di Mountain Bike di Laigueglia (25 aprile) e del raduno preolimpico della Nazionale Italiana di volley, che da maggio tornerà ad allenarsi al Palalassio Ravizza.

Per quanto riguarda la piscina di Alassio, oggi è scattata la settimana “Free Fitness”, con 2/3 lezioni quotidiane gratuite di acquabike e acquagym. Tra il 28 ed il 29 aprile sarà invece la volta della “24 Ore”, non stop di nuoto a scopo benefico, con ricavato che sarà devoluto alla Onlus Guardami negli occhi di Savona.

Da sottolineare, infine, il grande successo del pomeriggio danzante di ieri presso il palasport Ravizza, con la partecipazione di circa 300 persone. La foto è di Renato Bellia. 
(C.S.)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!