Home » NEWS FUORI REGIONE » Presentata la 66ª edizione del Carnevale Massafrese

Presentata la 66ª edizione del Carnevale Massafrese

Massafra. Con il motto <<al Carnevale di Massafra nessuno spettatore, ma tutti protagonisti>>, ha preso ufficialmente il via la 66ª edizione della tanto attesa manifestazione carnascialesca massafrese.

In una affollata conferenza stampa, il sindaco Fabrizio Quarto ha subito chiarito su quali direttrici si va sviluppando l’annuale appuntamento con il carnevale massafrese: sinergia, qualità e coinvolgimento. La sinergia è con gli altri enti e non a caso la presenza dell’assessore regionale all’Industria Turistica e Culturale – Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali, Loredana Capone e del consigliere regionale Michele Mazzarano, la dicono tutta sull’attenzione chiesta e ottenuta dalla Regione nei confronti di una manifestazione riconosciuta recentemente come “Carnevale Storico d’Italia” in una “Città d’Arte” (riconoscimento di recente ottenimento), nel “Territorio delle Gravine”.

E’ sinergia – ha continuato il sindaco – quella con la locale Confindustria qui rappresentata dal vicepresidente Antonio Lenoci, che ha mostrato grande interesse nel “progetto Carnevale di Massafra”. Infine, ma non per ultimo, Quarto ha sottolineato la “sinergia” messa in campo con la Città, con le Scuole e con le associazioni, sino a coinvolgere i ragazzi del locale Liceo Artistico “D. De Ruggieri” nell’ideazione e progettazione del manifesto ufficiale di questa 66° edizione (è stato scelto l’elaborato realizzato dall’alunna Cinzia Bilotti, “ispirato” all’illustrazione realizzata dal Circolo Filatelico “Rospo” per la 63° edizione).

Il sindaco Quarto, nell’affidare alla stampa la divulgazione del nutrito e corposo programma, al quale vanno ancora aggiunte le varie attività collaterali, ha sottolineato i principali avvenimenti: le grandi sfilate dei mastodontici carri allegorici e i gruppi mascherati, che ritornano nel vecchio percorso cittadino di Corso Roma e che si svolgeranno sabato 2 e martedì 5 marzo p.v.; le sfilate dedicate agli Istituti Comprensivi e ai gruppi allegorici nelle mattine di domenica 24 febbraio e 3 marzo; la sera di domenica 3 marzo dedicata al ballo in maschera con due dj di spicco nazionale: Marvin e Andrea Prezioso; l’annullo filatelico (2 marzo), il raduno dei camperisti, spettacoli carnascialeschi e tanto altro ancora. Rossella Brescia, Peppe Iodice e Nicola Calia  saranno i super ospiti al Corso mascherato della sera 2 marzo, mentre Uccio De Santis a quella di martedì 5 marzo.

Il consigliere Michele Mazzarano ha parlato di un “Carnevale del rilancio” per la qualità dei progetti messi in campo e di come la Regione creda nell’iniziativa, devolvendole un contributo. Mazzarano ha continuato evidenziando come sia necessario individuare gli obiettivi di attrazione turistica e di destagionalizzazione del flusso. Ha poi parlato della necessità di creare degli idonei capannoni per la realizzazione delle opere in cartapesta. La forza di questo Carnevale – ha concluso il consigliere – è la creazione artistica, come tratto di identità fortissima.

Antonio Lenoci di Confindustria, nell’esprimere apprezzamento per il coinvolgimento degli imprenditori, ha focalizzato l’interesse sulle strutture, sui laboratori e sui capannoni necessari alla realizzazione delle opere in cartapesta, indispensabili per la crescita della manifestazione e dei loro partecipanti.

L’assessore Capone ha chiuso gli interventi parlando subito di destagionalizzazione e sottolineando come sia necessario che ogni giornata dell’anno debba attrarre i turisti. E’ necessario – ha continuato la Capone – valorizzare l’arte dei cartapestai la quale richiede: tecnologia, automazione, design e scenografia. Non bisogna perdere le radici per valorizzare quello che si ha. L’assessore ha lanciato un appello agli imprenditori affinché contribuiscano e aiutino l’importante manifestazione. L’Assessore Capone ha concluso l’intervento soffermandosi sull’aspetto culturale di Massafra e dell’intera Puglia e di quanto sia indispensabile rendere fruibili ogni bene artistico monumentale.

Nella foto: un momento della conferenza stampa.
(A. N. F.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!