Home » CULTURA, IMPERIA, PRIMO PIANO » Poesia dialettale ligure: a Laura Marvaldi con “A sun a stissa” (Sono la goccia) l’edizione 2015 del concorso ‘Bellissimi versi’

Poesia dialettale ligure: a Laura Marvaldi con “A sun a stissa” (Sono la goccia) l’edizione 2015 del concorso ‘Bellissimi versi’

Dolcedo. Domenica 2 agosto dalle ore 15,30 si è tenuta a Bellissimi di Dolcedo la premiazione della sesta edizione del concorso di poesia dialettale ligure “Bellissimi versi 2015” organizzato dall’associazione “Amici di Bellissimi”.

Il tema di quest’anno era l’acqua che nelle molteplici varianti del dialetto ligure è diventata: l’aiga, l’âigua, l’aegua, l’ègua, l’èigua, l’eva……- 28 poesie provenienti da svariate zone della Liguria sono state esaminate da una giuria ufficiale di esperti composta da sei giurati: Patrizia Brosini, Vivian Gosio, Gabriella Rosafio, Roberto Amoretti, Diego Rebuttato e Natale Giovanni Trincheri (meglio conosciuto come Natalìn), quest’ultimo nelle vesti di presidente e segretario. Questi i premiati:

1^ classificata: “A sun a stissa” (Sono la goccia) della poetessa Laura Marvaldi nel dialetto di Borgomaro;

2^ classificata: “A cansòn de l’âigua” (La canzone dell’acqua) di Gian Carlo Amoretti nel dialetto di Oneglia;

3^ classificata ex-equo: “Aiga” (Acqua) di Mario Saredi nel dialetto ligure di Camporosso e “Candu ciöve parole” (Quando piovono parole) di Mauro Maccario nel dialetto di Soldano e… dintorni.

Sono stati consegnati inoltre due premi speciali a: Tommaso Lupi con la poesia “Discure in sciùtempu e l’àiga” (Dialogo sul tempo e l’acqua) in dialetto di Dolcedo e a Romano Nicolino con la poesia “A divijun” (La divisione) in dialetto ligure-garessino.

Due premi sono stati assegnati in base al responso di una variegata giuria popolare che ha espresso il suo giudizio nella serata di mercoledì 29 luglio dopo aver ascoltato la lettura delle poesie partecipanti. In quella occasione gli abitanti del paese di Bellissimi hanno partecipato numerosi, affiancati da molti residenti stagionali e turisti, che hanno molto apprezzato questo tipo di coinvolgimento culturale, riuscendo così ad assaporare il dialetto ligure in tutte le sue sfumature. Le poesie premiate sono state: “Ninin au pussu” (Ninin al pozzo) di Aldo Bottini in dialetto sanremasco e “Sa pensu all’aiga” (Se penso all’acqua) di Tallone Rosella in dialetto di Dolcedo.

Le poesie premiate sono state lette dagli stessi autori e la lettura si è alternata a brani di musica classica eseguiti dalla pianista Marina Remaggi e dalla giovane promettente flautista Virginia Amato.

Gli organizzatori ringraziano gli sponsor che hanno reso possibile l’evento: Frantoio Ghiglione di Dolcedo, ditta Carli di Imperia, Confederazione Italiana Agricoltori (Cia Imperia), Agenzia turistica BlumenRiviera, ditta Salvo di Chiusavecchia ed inoltre il Comune di Dolcedo per il patrocinio.

Tutti coloro che vogliono seguire le manifestazioni organizzate dalla piccola ma laboriosa associazione, possono consultare il sito www.amicidibellissimi.org . L’associazione dà appuntamento per il prossimo anno per la settima edizione del Concorso “Bellissimi versi 2016” che avrà come tema “Lei, lui: la coppia”.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!