Pietra Ligure. Una perizia psichiatrica per Alessio Alamia

Scritto da Redazione Il 4 ottobre 2017 @ 13:59 Nella categoria GENOVA,NEWS,SAVONA

Pietra Ligure. Verrà conferito giovedì mattina l’incarico all’esperto che dovrà effettuare la perizia psichiatrica per valutare la capacità di intendere e di volere di Alessio Alamia, il diciannovenne che è in carcere per l’omicidio dell’ex fidanzata Janira D’Amato (uccisa il 7 aprile scorso dal ragazzo con cinquanta coltellate).

L’esame medico verrà effettuato attraverso un incidente probatorio nel quale, oltre al perito nominato dal gip Maurizio Picozzi, si esprimeranno anche il consulente nominato dal pm Daniela Pischetola e, probabilmente, anche quelli della difesa e della parte civile (i famigliari della ragazza uccisa). Sulla base dell’esito della perizia psichiatrica (è presumibile che per conoscerlo serviranno diverse settimane), verrà accertata di conseguenza l’imputabilità o meno dell’assassino di Janira. Alamia deve rispondere di omicidio volontario premeditato per aver brutalmente aggredito l’ex fidanzata nel suo appartamento in piazzetta Morelli a Pietra Ligure. La vittima era stata uccisa con una lama lunga circa 12 centimetri, colpita con fendenti al collo (dove l’omicida aveva sferrato i colpi fatali), sulle spalle, al viso, ma anche alla testa. Il medico legale aveva anche accertato che Janira avesse tentato in ogni modo di difendersi dalle coltellate, ma senza riuscirci.
(Lara Calogiuri)


Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/pietra-ligure-una-perizia-psichiatrica-per-alessio-alamia.html

Copyright © 2007-2019 Liguria 2000 News 'Testata giornalistica telematica di informazione'