Piemontesi protagonisti al Torneo del Nuovo Anno di Lloret de Mar

Scritto da Redazione Il 7 gennaio 2020 @ 19:44 Nella categoria NEWS FUORI REGIONE

Lloret de Mar (Catalogna). 72 partite, in 3 differenti impianti sportivi, 46 squadre, di sei diverse nazioni, 5 tornei giocati in contemporanea, 26 scuole calcio, 10 formazioni italiane e quasi duemila persone coinvolte fra bambini, ragazzi, giocatori, tecnici, genitori ed accompagnatori.

Questi, in estrema sintesi, i numeri del 16° Trofeo Internazionale del Nuovo anno, svoltosi in Catalogna, nella prima settimana del 2020 a Lloret de Mar. Ad organizzarlo è stata la squadra locale dello XEF Lloret, guidata dall’ infaticabile Quique Gonzalo: “Ogni anno- ci ha spiegato lo stesso Gonzalo- organizziamo, con grande soddisfazione per tutti, questo torneo che rappresenta per molte squadre, soprattutto catalane e piemontesi, l’occasione per far vivere una bella esperienza di calcio internazionale ai loro giovani atleti. A Loret de Mar oltre al torneo di inizio anno organizziamo anche un evento ancora più importante, quello di Chiusura, a cui partecipano molte più squadre, anche più blasonate, un torneo che nell’albo d’oro ha società storiche quali Barcellona, Espanyol, Juventus, Saragoza e Casale ”.

Cinque i tornei disputati in categorie che suddividono i bambini ed i ragazzi in maniera differente da quella del settore giovanile italiano, basato più che altro sulle leve. I trofei, che sono stati assegnati a Pulcini, Giovani, Allievi, Cadetti e Juniores, se li sono aggiudicati la Unione Dilettantistica Montecarlo di Saragoza, il Fotball Bagatelle Toulosse, il C.F.Lloret de Mar, l’ Elche Elite Alicante e lo Stadium Venecia.

Per i nostri ragazzi – commenta Ettore Borlini, presidente della Fortitudo Occimiano- si è trattato di una importante esperienza formativa. Per molti di loro questo torneo è anche la prima occasione per fare la conoscenza con un torneo internazionale, di vedere luoghi nuovi ed incontrare ragazzi stanieri che hanno la loro stessa passione, il calcio”.

Queste le squadre italiane impegnate nel torneo: Virtus Vercelli, Casale Calcio, Crescentinese, Santhia Calcio, Fortitudo Occimiano, Fbc Ozzano, Soccer Spartera Biella e L.G.Trino.

Il torneo di Loret de Mar – dice Roberto Canova allenatore dello Spartera Soccer Biella- è sempre una occasione importante di crescita umana e sportiva per i nostri allievi. Ad organizzarlo è lo XEF Loret, in collaborazione con la scuola calcio “Blanc I Brava” dell’ RCD Espanyol di Barcellona, una delle più attive della Catalogna, che si propone i nostri stessi obiettivi: non solo quello di far divertire i ragazzi e cercare nuovi talenti, ma soprattutto quello di educarli allo sport ed alla vita”.

Oltre alle squadre catalane, spagnole ed italiane hanno partecipato al torneo anche formazioni di Francia, Israele, Guinea e Montecarlo.

Prendiamo parte da sette anni a questo torneo – aggiunge Pietro Dallera, sindaco di San Giorgio Monferrato- Il mio comune, anche se non ha una sua squadra giovanile, conta su un bel numero di bambini e ragazzi che militano nelle scuole calcio e nelle squadre dei comuni limitrofi. Ci sembra perciò giusto partecipare ed organizzare qualche pullman per consentire ai genitori, ai parenti ed agli amici di seguire i ragazzi e cogliere anche l’occasione per visitare durante il torneo qualche bella località della Catalogna e la sua stupenda capitale Barcellona”.
(Claudio Almanzi)


Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/piemontesi-protagonisti-al-torneo-del-nuovo-anno-di-lloret-de-mar.html

Copyright © 2007-2019 Liguria 2000 News 'Testata giornalistica telematica di informazione'