Home » NEWS FUORI REGIONE » Piace ai giovani la prima edizione di “Vicoli Letterari”

Piace ai giovani la prima edizione di “Vicoli Letterari”

Mottola (Ta). Costretti dal maltempo, a spostare l’iniziativa dal centro storico in un luogo al coperto, gli organizzatori della prima edizione dell’iniziativa culturale “Vicoli Letterari”, non si sono scoraggiati. Anzi; l’idea di riorganizzarsi nel Palazzo della Cultura è risultata davvero vincente, complice, anche il pathos, dato alla serata, dalla lettura professionale di testi e fiabe, a cura di lettori dalla voce impostata e dalla dizione impeccabile.

Ad ideare l’evento, la giovane associazione “Libriamoci”, presieduta da Maria Paola Nigro, in collaborazione con “Vento di Terra” e la sua referente territoriale Annalisa Palattella. Doveva essere un’iniziativa sperimentale, ma il successo di pubblico già fa presupporre l’organizzazione di una seconda edizione.

Nei corridoi del Palazzo della Cultura, che, tra l’altro, ospita la biblioteca comunale, hanno allestito i loro banchetti il Centro Educazione Ambientale e Libera. L’occasione è anche servita per premiare “, rigorosamente con dei libri, per gli elaborati realizzati, gli ospiti del Centro Diurno Diversabili ed i ragazzi del corso di Grafica del “Lentini – Einstein”, coordinati dalle docenti Mariangela Laneve e Rosa Calavita.

Ringraziamenti, poi, per l’Ufficio Turistico, “Pro Mottola”, il “Comitato per la Schiavonia” e l’Amministrazione Comunale, che, patrocinando l’evento, è intervenuta con l’assessore alla Cultura Annamaria Notaristefano e l’assessore Gianni Bello, unanimi, nell’evidenziare come ‹‹investire in cultura significhi investire nel futuro. La lettura, poi, apre le porte alla conoscenza, consentendo anche il superamento degli steccati e degli stereotipi culturali››.

Si è trattata di una vera e propria notte bianca del libro, a cui hanno contribuito a dare un valore aggiunto alcuni talenti. Ben riuscito ed impeccabile l’abbinamento tra musica a parole, proposto dall’inedito recital musicale “Leggendo la musica, suonando le parole” del Maestro Leo Caragnano al pianoforte, con voce solista Angela Adriana Filomena e voce recitante Maria Paola Nigro: un viaggio musicale ideale, che ha toccato diversi temi come il sorriso, la preghiera, il sogno, il sud, il futuro e la speranza.

Consenso di pubblico anche per l’ospite della serata, il tenore Sarah De Carlo e per l’intermezzo di musica e poesia, con Marco Greco e Dario Cantore, battezzati come “i poeti della notte”. Gradita la maratona di lettura, a cura di Fabio Donvito e Mimmo Catucci e la presentazione dei libri di Gabriele Zanini, Giovanni Turi, Lucia Lobefaro e Cosimo Scarano. Nel corso della serata sono state anche lette alcune fiabe tradizionali, raccontate dai bambini palestinesi, tratte dal testo “Ghoula, Anasiye e Huseini”.

In foto, un momento della serata
(Maria Florenzio)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!