Pesca. Il Circolo Nautico di Albenga agli Italiani di Traina d’ Altura

Scritto da Redazione Il 20 giugno 2019 @ 13:47 Nella categoria ALTRI SPORT,SAVONA

Albenga. Sarà un equipaggio del Circolo Nautico di Albenga a rappresentare a fine giugno la provincia di Savona al 56° Campionato Italiano di Pesca alla Traina.

La squadra albenganese che ha staccato il biglietto di qualificazione per la gara che assegnerà lo scudetto tricolore è quella formata da Giorgio Cangiano, Alberto Caramello, Andrea Diomedi e Nicola Viglizzo.

Il campionato si svolgerà a Forio d’ Ischia- ci ha spiegato il portavoce del quartetto Andrea Diomedi- dal 27 al 29 giugno. Noi ci siamo qualificati per i Campionati Italiani passando attraverso le qualificazioni provinciali. Siamo onorati di rappresentare la provincia di Savona: con noi in squadra abbiamo anche l’ex sindaco di Albenga Giorgio Cangiano che finalmente si può dedicare alla sua passione. Come squadra avevamo già disputato i campionati di Taranto nel 2011 e ad Imperia nel 2013. Il nostro sponsor tecnico è il negozio di pesca Flora Sport di Andrea Brigante di Albenga che ci ha messo a disposizione il materiale, mentre come imbarcazione utilizzeremo una barca messa a disposizione dell’ organizzazione del campionato”.

Ad organizzare l’evento è la società Ischia Fishing A.S.D. su affidamento della Federazione Italiana di Pesca Sportiva.

Si tratta -prosegue Diomedi- della 56esima edizione del campionato italiano. E’ una gara importantissima perchè la squadra che si laureerà Campione d’Italia il prossimo anno vestirà la maglia della Nazionale e difenderà i colori azzurri nel Campionato Mondiale Big Game. Noi faremo del nostro meglio e cercheremo di migliorare il decimo posto assoluto che avevamo conquistato nell’edizione di Taranto”.

La gara di Forio d’ Ischia è una classica: si tratta della competizione di pesca sportiva più importante del circuito federale nazionale. Il Big Game, la così detta Traina d’Altura, è da sempre la disciplina regina delle attività marittime in quanto insidia i grandi predatori e per questo da sempre raduna grandi folle di curiosi ed attira a se pescasportivi che devono essere dotati di attrezzature ed imbarcazioni importanti.

Storicamente la disciplina è nata proprio a Forio d’ Ischia, esattamente a poche centinaia di metri da Punta Imperatore. Già alla fine degli anni Cinquanta si praticava la pesca al tonno gigante con risultati che ancora oggi i pescatori dell’epoca raccontano. La gara vedrà la partecipazione di oltre cinquanta equipaggi provenienti da tutta Italia; in tutto ci saranno ben duecento garisti ed una folta partecipazione di esperti del settore, giornalisti e fiduciari e rappresentanti delle maggiori aziende nazionali del settore pesca e nautica.
(Claudio Almanzi)


Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/pesca-il-circolo-nautico-di-albenga-agli-italiani-di-traina-d-altura.html

Copyright © 2007-2019 Liguria 2000 News 'Testata giornalistica telematica di informazione'