Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Passarella incanta con il suo format radio “Il Re del Gancio” in programmazione in oltre 100 radio italiane e straniere. Ecco le nuove puntate

Passarella incanta con il suo format radio “Il Re del Gancio” in programmazione in oltre 100 radio italiane e straniere. Ecco le nuove puntate

Firenze. Continua a suscitare grande interesse il format radio “Il Re del Gancio”, ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella (e dallo stesso autoprodotto), prosegue a proporre con successo giovani artisti che pone accanto ai big italiani e stranieri.

Il format radio è una striscia originale e propositiva (sono dieci minuti) messa in programmazione da oltre cento emittenti radiofoniche (diverse anche straniere) che ne hanno fatta richiesta e alle quali è spedito gratuitamente. Uno show, “Il Re del Gancio”, che si è rivelato di grande aiuto per le piccole radio che faticano a rimanere vive! Non c’è dubbio, Giancarlo Passarella fa proprio servizio pubblico come la Rai.

Ricordiamo che, storicamente, Passarella è stato il primo talent scout radiofonico (nel biennio 1986/87 a Rai Stereo Uno programmava brani tratti da demo su cassetta, scoprendo Ligabue, Banda bardò, Irene Grandi…). Approfittiamo per segnalare ai nostri lettori interessati che possono contattare Giancarlo Passarella su Facebook in una di queste pagine:  https://www.facebook.com/pages/Giancarlo-Passarella-official/255883484432771?ref=hl- https://www.facebook.com/musicalnewshttps://www.facebook.com/giancarlo.passarella.94

Inoltre a coloro che hanno nel loro archivio l’e-mail redazione@musicalnews.com consigliamo di cancellarla perché è intasatissima. Consigliamo quindi sostituirla con una da poter scegliere (a seconda il genere musicale frequentato) dall’elenco www.musicalnews.com/redazione.php

Ricordiamo che Musicalnews.com (tutto possono seguirlo giornalmente) è il quotidiano informativo dell’associazione culturale senza scopo di lucro ULULATI DALL’UNDERGROUND, fan club & fanzine meeting of Italy,

E ora passiamo alle notizie delle puntate in onda dal 12 al 16 ottobre. Buon ascolto a tutti.

Lunedì 12 ottobre

Primo brano in scaletta s’intitola “Daniel” di Elton John. Dal celebre album “Don’t Shoot Me” (I’m Only The Piano Player) del 1972 ecco il brano migliore: Bernie Taupin scrisse il testo ispirandosi alla Guerra del Vietnam. “Oh, Daniel, fratello mio / Tu sei più vecchio di me / Senti ancora il dolore / Delle ferite che non vogliono chiudersi? / I tuoi occhi sono morti, ma tu vedi più di me…”.  “Daniel” divenne subito un singolo di grande successo, arrivando secondo nelle classifiche pop statunitensi, primo nelle classifiche della Adult Contemporary music e raggiungendo la Top 5 nel Regno Unito. In Italia raggiunse il quarto posto.

Il secondo brano è “Io Non Esisto” (single del 2006) del cantautore, compositore, polistrumentista, produttore artistico e insegnante di musica Davide Gullotto, il quale, poiché poche case discografiche si volevano dedicare a lui in modo concreto, è andato in autoproduzione e con buona soddisfazione. L’artista, diplomato in pianoforte al conservatorio “G. Verdi” di Como, dopo questo disco ha prodotto “Vivendo Viaggiando” e “Cielo in Tempesta” (Music Center), due dischi assai interessanti. Da ricordare, tra l’altro, la partecipazione al XXVI Giro Festival con la canzone “Qualcosa per Me”, classificandosi fra i primi 6 finalisti nazionali, assicurandosi i passaggi radio-televisivi di Rai 3, Rai international e KissKiss Network. DaG ® è il suo acronimo, utilizzato da anni per presentare le proprie canzoni e produzioni artistiche.

Martedì 13 ottobre

Il primo brano di oggi è “Surfin’” dei Beach Boys, celebre gruppo musicale americano formatosi nel 1961 in California. Il divertimento spensierato diventato filosofia di vita in California, coinvolgendo fratelli e cugini in una band che ha fatto la storia  “…Surfin’ is the only life / The only way for me / Now surf, surf with me…”. La band ha ricevuto vari riconoscimenti (nel 1988 la formazione originale fu ammessa nella prestigiosa Rock and Roll Hall of Fame e nel 1999 nella Vocal Group Hall of Fame). Nel 2001 il gruppo ha ricevuto il Premio Grammy alla carriera. Nel novembre del 2006 Brian Wilson è stato introdotto nella UK Rock and Roll Hall of Fame. La discografia dei Beach Boys è composta da 31 album, 5 live e 33 raccolte. “Il Reunion tour” dei Beach Boys ha toccato l’Italia nel luglio 2012 con due concerti, uno a Roma e l’altro a Milano. Ultimo album dal vivo “Live-The 50th Anniversary Tour” (2013).

Il secondo brano è, invece, “Innocenta is Over” dei Planet Brain di Belluno.  Rock’n’roll is dead, Grunge is dead, Punk is not dead: i bellunesi Planet Brain hanno all’attivo anche tour in Inghilterra. Loro album: “Orance”, “Compromises & Carnivals” (il disco che li ha lanciati su Function Records Goodfellas), “Forecasts”, “Fosbury 10”.

Mercoledì 14 ottobre

Primo brano è “Sunshine day” “Sunshine day” degli Osibisa, gruppo musicale britannico fondato nel 1969 (e tuttora in attività) da tre africani e quattro caraibici: furono tra i primi gruppi africani e di world music a essere noti a livello mondiale. Oggi la formazione è composta da: Teddy Osei: sassofono; Colin Graham: tromba; Kofi Ayivor: percussioni; Sol Amarfio: batteria; Bessa Simons: tastiere; Kwame Yeboah: tastiere; Chris Jerome: tastiere; Kari Bannerman: chitarre; Victor Mensah: basso; Gregg Kofi Brown: basso, chitarre. 41 gli album pubblicati, l’ultimo dei quali nel 2009 dal titolo “The Very Best of Osibisa”.

Secondo brano “Il ballo della Sfinge” di Little Taver (Reggio Emilia), tratto dall’album “Almeno l’italiano sallo”. Si tratta di una ironica rilettura scanzonata di “Walk like an Egyptian” delle Bangles, che vede la partecipazione di Chicco dei Montefiori Cocktail e Franchino dei Modena City Ramblers: Passarella invita tutti a non perdersi concerti live di Little Taver.

Giovedì 15 ottobre

Primo brano della giornata è “Owner of the lonely heart” degli Yes, gruppo musicale britannico formato nel 1968, annoverato tra i principali esponenti del rock progressivo. Il disco è pubblicato nel 1983, con il titolo di “90125”, scritta da Trevor Rabin. E’ stato un brano che li ha proiettati al successo mondiale (anche numero uno nella classifica del magazine Billboard), supportato da un videoclip angosciante. Ben 63 gli album pubblicati (20 in studio, 11 live e 32 raccolte). Ultimo album “Heaven & Earth” (luglio 2014). Ultima formazione a noi nota: Jon Davison (voce), Geoffrey Downes (tastiera), Steve Howe (chitarre elettriche e acustiche, cori), Chris Squire (basso, cori) e Alan White (batteria, percussioni, cori).

Il secondo brano s’intitola “L’importante è finire” della pop-rock band tutta al femminile E.V.A. Eve versus Adam composta da Giulia (basso), Paola (chitarra), Laura (batteria), Daniela (tastiere e seconda voce) e Manuela (voce). La canzone porta la firma di Cristiano Malgioglio, ma è stata resa celebre dall’interpretazione di Patty Pravo. Assai interessante (precisa Giancarlo) è anche questa offerta delle E.V.A., band pop-rock tutta al femminile, composta da Giulia (basso), Paola (chitarra), Laura (batteria), Daniela (tastiere e seconda voce) e Manuela (voce).

Venerdì 16 ottobre

Il primo brano di oggi è “Ma che colpa abbiamo noi?” dei The Rokes. La storia della musica italiana passa anche da questa band giovanile di Shel Shapiro, autore che poi ha intrapreso una sua carriera autonoma, diventando anche apprezzato produttore artistico ed attore, televisivo e teatrale. Di origini russo-ebraiche ha cittadinanza italiana. E’ impegnato nel sociale ed è sostenitore di diverse associazioni senza scopo di lucro. Negli ultimi anni è testimonial delle associazioni Change Onlus e Hanuman Onlus, citate anche nel suo ultimo libro “Io sono immortale”. Recentemente anche Bobby Posner è tornato on the road.

Secondo, e ultimo brano della settimana, “Hit the road Jack” della band romana TooT The out of Tunes. Beat frenetico perché il funk rock può anche diventare alternative: difficili da etichettare, anche se hanno ascoltato per ore Red Hot Chili Peppers, Arctic Monkeys, Rage Against The Machine, Limp Bizkit ed anche Ray Charles.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Davide Gullotto, Planet Brain, Little Taver, E.V.A. Eve versus Adam e TooT The out of Tunes nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella a Palazzo Vecchio il 2 ottobre 2015; Disco d’oro dei Beach Boys ed Elton John al piano; la band E.V.A. in primo piano.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!