Home » NEWS FUORI REGIONE » Paride Pezzolla oggi protagonista della seconda serata del Festival Internazionale della Fisarmonica Città di Massafra

Paride Pezzolla oggi protagonista della seconda serata del Festival Internazionale della Fisarmonica Città di Massafra

Massafra. Il 21enne fisarmonicista pugliese Paride Pezzolla è oggi, 5 ottobre, protagonista della serata del Festival Internazionale della Fisarmonica Città di Massafra “Terra delle Gravine”. Evento che nel corso egli anni è diventato un importante circuito dedicato al suono della fisarmonica attraendo e riunendo attorno a sé migliaia di spettatori, affezionati e curiosi, grazie alle esibizione di tanti ottimi fisarmonicisti noti in campo mondiale (Gervasio Marcosignori, Giuliano Cameli, Angel Louis Castano, Breda Horvat Gubler, Silvia Pagni, Wladimir Zubytsky, Jean Louis Noton, Peter Soave, Domi Emorine, Roman Jbanov, Ambrogio Sparagna, Beppe Servillo,… e giovani talenti).

Il festival è organizzato e prodotto dal Centro Stabile di Arte & Cultura Agorà, in collaborazione con il Comune di Massafra – Assessorato allo Spettacolo, Regione Puglia, Conservatorio Statale di Musica “E. R. Duni” di Matera, Segmenti d’Arte, Associazione Culturale “La Giostra” e Circolo Filatelico “Antonio Rospo”. Adesione delle case fisarmonicistiche Cooperfisa di Vercelli e “Stocco Music” di Stradella, “Bugari” di Castelfidardo.

Il festival è iniziato alla grande ieri sera, condotto brillantemente da Angelica Cardone, con il saluto del dott. Antonio Viesti, nell’affollato Teatro Comunale  con sfondo una imponente scenografia, di Nicola Andreace (autore anche del manifesto e del premio “Alessandro Tannoia”) che annualmente porta avanti la sua ricerca espressiva, realizzando visioni grafico-pittoriche simultanee, in cui, attraverso una stratificazione,  personaggi, elementi della nostra storia e luoghi, simbolo della città, vengono associati ai sentimenti, ai ricordi.

Il fisarmonicista ospite di questa sera è Paride Pezzolla, come abbiamo già accennato.

Si è avvicinato allo studio della musica fin dall’età infantile guidato dal padre M° Carlo Pezzolla, passando dal clarinetto piccolo mib alla tastiera. A 6 anni ha intrapreso lo studio della fisarmonica che ha portato ad una serie di eccellenti traguardi.

Uno dei primi infatti, è stato il riconoscimento da parte della “INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS”, nella categoria Musica, per lo straordinario talento di fisarmonicista dimostrato all’età di 11 nei vari concerti tenutisi nel 2004.

A soli 12 anni ha conseguito la licenza di Teoria e Solfeggio, con il massimo dei voti come privatista, presso il Conservatorio “U.Giordano” di Foggia, riscuotendo già da allora lo stupore della commissione esaminatrice. Due anni dopo consegue l’esame di 5° anno di pianoforte complementare (obbligatorio per il corso di studi della Fisarmonica Classica) presso il Conservatorio “T.Schipa” di Lecce. Nel frattempo ha partecipato a numerosi concorsi Nazionali e Internazionali classificandosi sempre tra i primi posti, possiamo ricordare: “Concorso Nazionale città di Palagianello”(nel 2004 e 2005)“Concorso Nazionale e Internazionale città di Lanciano” (nel 2005 e 2006), “Concorso Internazionale città di Greci” (nel 2005 e 2008), “Concorso Nazionale città di Ariano Irpino (2007), “Concorso Nazionale città di Gallipoli” (2008) e così via.

Ha suonato in diversi gruppi: “Quintet Tango” (Fisarmonica, Batteria, Basso Elettrico, Pianoforte, Clarinetto/Sax) il cui repertorio comprende i più bei Tanghi Argentini di Astor Piazzolla; “New Sound Band Orchestra” composta da 22 musicisti il cui repertorio spazia da M. Boublè, F. Sinatra, Glenn Miller, Morricone ecc.; “I Sang’amaru” gruppo di musica folkloristica; “Orchestra Giovanni Paolo II” di San Vito dei Normanni, con la quale ha partecipato a vari concerti tra cui quello organizzato a Roma per  l’anniversario di Mons. Marco Frisina, autore di numerosi canti di ispirazione religiosa conosciuti in Italia e all’estero, in qualità di percussionista.

Nel 2009, ad appena 16 anni, spicca il volo che lo porterà aldilà dell’oceano per una serie di concerti a New York e a Toronto (Canada), accompagnato da una congregazione di giornalisti e politici della provincia di Brindisi per rappresentare l’Italia e la musica italiana all’estero.

Contemporaneamente continua gli studi presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari sotto la guida del M° Francesco Palazzo conseguendo il Diploma in Fisarmonica con il massimo dei voti a soli 18 anni (tra i più giovani d’Italia).

Attualmente collabora con diverse scuole di musica tra cui “Note nel Pentagramma” di Mesagne e, in qualità di docente di fisarmonica,  “La cittadella dei ragazzi” di Santa Caterina  di Nardò.

Attesa la sua esibizione a questo importante festival.

Anche questa serata il festival sarà presentato dalla frizzante e nota artista Angelica Cardone, fra l’altro presidente dell’Associazione Culturale “Dionysiakos”.

Nelle foto: il fisarmonicista Paride Pezzola; logo dell’Associazione “Agorà”.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!