Home » POLITICA » Parchi, Titanio nel Beigua, nessuna richiesta a Regione Liguria

Parchi, Titanio nel Beigua, nessuna richiesta a Regione Liguria

Genova. La Regione Liguria non ha ricevuto alcuna richiesta di sfruttamento  di aree montane per l’estrazione di titanio.

Lo ha sottolineato, nella serata, l’assessore all’Ambiente Renata Briano (nella foto),  incontrando i sindaci e i rappresentanti dei comuni del Parco del Beigua: Arenzano, Campo Ligure, Cogoleto, Masone, Rossiglione, Tiglieto, Sassello, Genova, Stella, Mele e Urbe e della Provincia di Genova.

L’assessore ha ricordato che a norma di legge nei parchi liguri è vietata l’apertura di cave e miniere e che comunque, nel caso la Regione Liguria ricevesse proposte riguardanti l’estrazione del titanio sul monte Tarinè, i primi a esserne informati, in attesa di rispondere secondo le procedure e le normative, saranno i comuni interessati.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!