Home » ALTRI SPORT, SAVONA » Pallacanestro Alassio, ottimo inizio di 2013 per le giovanili

Pallacanestro Alassio, ottimo inizio di 2013 per le giovanili

Alassio. Ottimo inizio di 2013 per le giovanili della Pallacanestro Alassio con l’Under 13 (nati nel 2000-01) che vince a Ceriale dopo un tempo supplementare 53-60, l’Under 14 (99-2000) conferma l’imbattibilità a Genova con Uisp Rivarolo 54-90 e l’Under 17 che espugna Cairo in una partita dove le difese hanno prevalso sugli attacchi, 36-39 il punteggio.

Mercoledì l’Under 14 ha vinto a Genova in modo autoritario contro la seconda in classifica per 54-90. Ottimo avvio di partita per i gialloblu che vincono il primo quarto 11-28 e vanno al riposo lungo in vantaggio 21-47. Il terzo quarto vede un ulteriore allungo della compagine alassina che chiude avanti 37-74 prima della reazione genovese che comunque non può far nulla per impedire la vittoria della Pallacanestro Alassio per 54-90.

“Continuano i progressi di questo gruppo che al termine del girone di andata mantiene la propria imbattibilità anche se al ritorno sappiamo che affronteremo squadre vogliose di batterci e avremo tutto da perdere. Noi cerchiamo di lavorare e migliorare di partita in partita convinti che il risultato non debba essere un assillo ma una verifica del lavoro svolto per cercare di capire dove migliorare.” Dichiarano i dirigenti alassini.

Uisp Rivarolo 54 Pall. Alassio 90

(11-28; 21-47; 37-74)

Uisp Rivarolo: Cipriani 1, Tualdo 3, Coduri, Militerno, Ricci 25, Puppo 6, Martini 4, Bellotti 10, Lucchi, Penna 3, Manenti. All. Brovia

Pall. Alassio: Marenco, Vozzella, Gandini 41, Torassa 7, Cremonte 6, Sancimino 11, Bordonaro 7, Cepollina 10, Ardoino 4, Balestra 2, Selleri. All. Ciravegna

Brutta partita a Cairo dove le difese hanno avuto la meglio sugli attacchi e la Pallacanestro Alassio ha vinto dopo aver condotto con scarti minimi per quasi tutto l’incontro.

Primo quarto con l’Alassio avanti 11-12 e che va al riposo lungo in vantaggio 18-21. Terzo quarto ancora ad appannaggio della compagine alassina che chiude avanti 24-32 prima della rimonta caprese che si ferma sul 36-39 per l’Alassio.

“E’ stata una brutta partita dove l’unica cosa da salvare è il risultato anche se, come detto più volte, vincere o perdere non è il nostro metro di paragone per verificare i progressi o i regressi della squadra. Dobbiamo imparare ad attaccare maggiormente compagini come il Cairo che attuano 40 minuti di zona ed è un fatto mentale sul quale dobbiamo lavorare e migliorare. Ben vengano incontri così che ci fanno capire quando si deve ancora fare per diventare giocatori.” Afferma lo staff tecnico alassino

Bk Cairo 36 – Pall. Alassio 39

(11-12; 18-21; 24-32)

Bk Cairo: Giribaldo 9, Mayboroda 7, Diana 1, Zanti, Ballocco 2, Barberis, Shaolly, Patetta 4, Masia 13, Tonda. All. Valle

Pall. Alassio: Dorindo 6, Constantin 4, Guo, Lenzetti 2, Boretto, Tatarusanu 2, Pisano 7, Revetria 9, Appendino, Rigardo 7. All. Ciravegna-Devia-Dorindo

Colpo esterno dell’Under 13 che vince una partita al cardiopalma contro il Ceriale dopo un tempo supplementare. Avvio di partita di marca alassina che chiude il primo quarto avanti 6-16 prima della rimonta della squadra di casa che pareggia l’incontro e va al riposo lungo sul 22-22. Terzo quarto con Ceriale avanti di due lunghezze, 35-33 il punteggio, prima del concitato finale dove un 1 su 2 di Ellena regala i supplementari all’Alassio. Nell’Overtime la compagine alassina si mostra più fredda e vince l’incontro 53-60.

“E’ stata una gran bella partita a prescindere dal risultato finale che questa volta ci ha sorriso. Le partite come quella odierna sono gare dove vincere o perdere è un di più e quello che conta è che i ragazzi crescono notevolmente capendo anche quanto è bello questo sport e quante emozioni può dare. Ceriale, nei suoi elementi di maggior spicco, è molto più avanti fisicamente rispetto ai nostri e non era facile giocarsela quindi i complimenti vanno a tutta la squadra che ha dimostrato di poter reggere contro squadre di ottimo livello. Domenica affronteremo l’unica squadra imbattuta del campionato, il Sea Basket Sanremo, ben consapevoli di non aver nulla da perdere e solo da imparare.” Dichiarano i dirigenti alassini

Bk Ceriale 53 – Pall. Alassio 60

(6-16; 22-22; 35-33; 50-50)

Bk Ceriale: Maiello 2, Milani 4, Noberasco 2, Giordano, Benso 6, Lanteri 12, Vanzini 20, Marinelli 2, Pizzella, Dell’Oriete, Merello, Poggi 5. All. Porro

Pall. Alassio: Bezzi, Ellena 13, Gai, Fousfos 4, Costa, Selleri 26, Ballestra 13, Moirano 4, Pecini, Bozzolo, Pittella. All. Devia.
(C.S.)





Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!