Home » NEWS FUORI REGIONE » Palazzo della Cultura di Massafra. Domenica s’inaugura la mostra d’arte “Le voci e i colori della Memoria”

Palazzo della Cultura di Massafra. Domenica s’inaugura la mostra d’arte “Le voci e i colori della Memoria”

Massafra. Domenica 16 gennaio, alle ore 18.30, presso il Palazzo della Cultura s’inaugura, alla presenza dell’assessore alla Cultura Antonio, la Mostra d’arte, per non dimentica la Shoah, “Le voci e i colori della Memoria”.

La mostra è organizzata dall’Associazione Arte e Fantasia di Talsano, con la collaborazione del Leo Club di Massafra e il prezioso sostegno dell’Assessorato alla Cultura e Associazionismo del Comune di Massafra retto da Antonio Cerbino. Esporranno gli artisti: Giuseppe Barbieri, Maria G. Gallo, Cosimo Lezza, Raffaele Musio, Daniela Polito, Rita Protopapa, Luciano Rochira e Vito Spada.

La mostra resterà aperta fino al 2 febbraio.

Da ricordare che la mostra viene presentata oggi, 23 gennaio 2014, nella saletta della Casa Editrice Dellisanti, in corso Roma 64, in occasione della presentazione alla stampa del libro “Amore, guerra e Comunismo, storie di reduci combattenti” (Dellisanti Editore) scritto dall’ottantatreenne Pompea Melone, testimone oculare del bombardamento dell’11 novembre 1940, già autrice del romanzo “Nei miei sogni il mio destino”. Per l’occasione sono stati presenti, tra gli altri, la curatrice del volume Giulia Dellisanti e l’assessore alla Cultura Antonio Cerbino.

Nelle foto: l’assessore alla Cultura Antonio Cerbino; la locandina della mostra, opera di Giuseppe Russo e Vito Spada
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!