Home » MUSICA » Paisaje di Franco Simone: una canzone, un gioco e un record da stadio

Paisaje di Franco Simone: una canzone, un gioco e un record da stadio

Proseguono inarrestabili, dall’America Latina, copiose liete novelle che incensano di allori e soddisfazione il cantautore internazionale Franco Simone.

Sempre protagonista ed evento dell’anno 2011, la sua PAISAJE, in lingua castellana, che emoziona dal 1979 i cuori latino americani di ogni generazione, diverte le famiglie in un gioco di società, unisce in cori le famiglie nelle case, nei locali da ballo, nelle piazze ed addirittura negli stadi!


É una canzone internazionale, già successo in Italia nel 1978 con il titolo PAESAGGIO nella versione in lingua italiana, quando una locadina del 1979 le rendeva omaggio tributando così:


“Un trionfo! … dai primissimi posti nelle classifiche italiane ai primissimi posti nelle classifiche sudamericane …” … e il successo continua ancora …


Nel corso dei decenni, il successo è perpetuato oltre che nella versione melodica del 1979 di Franco Simone, anche in quella ballabile cumbia della cantante argentina Gilda nel 1995 e nel 2011 in stile rock dal famoso cantautore Vicentico: queste tre versioni di Paisaje di Franco Simone, sono le più famose in assoluto.


Vicentico (già vincitore di un Oscar del Disco (Grammy Award) ed un premio “Leggenda” di MTV Television), dai primi concerti estivi di maggior successo, al Teatro Capoulican Santiago del Chile il 23 giugno 2011, ha proprio fatto una scalata reale delle classifiche sudamericane con “Paisaje” che è gloriosamente nella colonna sonora di “Viudas” di Marcos Carnevale ed ha tutt’ora raggiunto il secondo posto dei film più visti nel 2011: una canzone di platino attualmente al primo posto in Perù, in Argentina, in Uruguay.


Il cd e dvd “Solo un momento” che include ”Paisaje” di Vicentico sia come canzone sia in video clip risulta essere il più venduto, come riportano i giornalisti argentini.


Recentemente “Paisaje” è il video clip più visto dai giovani latino americani che ai suoi concerti lo seguono ad ogni evento, ad esempio allo stadio Luna Park di Buenos Aires ed anche al “Festival del Rock Pepsi Cola” in cui cantano in coro con lui in 15.000 il celeberrimo brano di Franco Simone.


Oltre al famoso film “Viudas” di Marcos Carnevale, in cui “Paisaje” nelle sale cinematografiche appassiona il pubblico ed esalta le scene più emozionanti del film, come già da me descritto nel precedente articolo, una telenovela sta diventando molto popolare nelle case argentine, trasmessa da Telefe dal titolo “Cuando me sonries“, in cui sempre la stessa canzone di Franco Simone accompagna la recitazione dei protagonisti.


È un’esperienza molto positiva e già collaudata lo scorso anno, in una versione tristemente teatrale di una Telenovela argentina di successo  intitolata “Para vestir santos” in cui cantano gli attori, trasmessa da Canal 13 di Argentina (in prima tv dal 21 aprile 2010 al 29 dicembre 2010).


Un altro evento popolare da sottolineare, che non compare in evidenza in incisioni discografiche o su articoli di stampa, ma che ormai è una tradizione argentina da qualche anno, consiste nel fatto che varie tifoserie di squadre di calcio argentine, abbiano scelto sempre il brano “Paisaje” come loro slogan da cantare allo stadio e nelle piazze per incitare ed esultare per la loro squadra di calcio del cuore.


Ad esempio la tifoseria de l’Indipendiente che in questo video è possibile sentire cantare in versione cumbia (ritmo con il quale Gilda la portò al successo in classifica di nuovo in America Latina dal 1995) con tamburi la musica di Franco Simone e leggere il loro testo elaborato su quelle note in sovrimpressione.

In questo video addirittura si aggiungono le trombe in corteo per la vittoria del Chaca; in questo addirittura esultano sicuramente dalle tribune dello stadio incitando per un goal il Club Atletico Belgrano di Cordoba; in quest’altro ancora al Racing Cub di Avellaneda in viaggio per Bahia Blanca; come in un carnevale brasiliano i festeggiamenti continuano di notte con la Banda del Expreso ed anche nelle piazze inneggiano inni sventolando bandiere vittoriose sulle note internazionali di “Paisaje” di Franco Simone.

Ma non solo in Argentina si inneggia con “Paisaje” alle vittorie calcistiche: è facile trovare in internet molte versioni cumbia nelle feste dei club sportivi sudamericani, come questa eseguita da un gruppo “de parranda” (di baldoria) in un club “deportivo” (sportivo) del Chile (22 luglio 2011).


La tifoseria dell’Indipendiente recita così sulle note di Paisaje di Franco Simone:


No se tienen que olvidar que esto es “Independiente”

Porque la historia lo pide tienen que ir al frente

de pendejo te seguí nunca voy a dejarte

de local o visitante, siempre vamos alentarte

ohh.. rojo sos la droga que llevo en el alma y en el corazon

Quee… esta banda loca esta de la cabeza tiene una ilusion

Yyy… si ponemos huevo y alentamos todos vamo a ser campeon

vamo a ser campeoooooon!


Non si deve dimenticare che questo è “Indipendente”

Perché la storia lo chiede devono andare davanti

da stupido ti seguii non ti lascio mai

in casa o fuori, sempre ti incoraggeremo

ohh.. rosso sos la droga che porto nell’anima e nel cuore

Quee… questa banda pazza questo della testa ha un’illusione

Eee… se mettiamo uovo ed incoraggiamo tutti andiamo ad essere vincitore

andiamo ad essere vincitoreeeeeee!


Dagli stadi, si prosegue a cantare, nelle case e ritrovi familiari e amichevoli in compagnia, con la novità di un gioco di società che consacra “Paisaje” quale canzone sempreverde e viva nel cuore argentino: El melómano, un vero e proprio quiz musicale composto da 600 tessere che citano altrettante canzoni famose in castellano (spagnolo): un onore per Franco Simone quale cantautore italiano avere la tessera numero 300 (un vero oggetto da collezionisti musicofili, che non mi sono fatta di certo scappare, come del resto altrettanti appassionati fans di musica salentina, che hanno acquistato on line tanta sua discografia storica internazionale a tal punto, da farlo risultare fra i primi 6 artisti internazionali più collezionati al mondo nel marzo del 2011 – RARO! Aprile 2011).


La notizia, la scorsa primavera, veniva gloriosamente divulgata dalla nota rivista Rolling Stone in cui Max Aguirre, il disegnatore del logo del gioco e delle tessere, viene citato come lui stesso appassionato di Musica, quale figlio di musicisti folk e di tango.

Ha avuto subito un buon impatto di acquirenti argentini che si sono immediatamente immortalati in un video a cantare Paisaje con la tessera de El Melómano in mano, compilando due parole mancanti dei versi citati della canzone e rispondendo alle domande circa l’autore italiano Franco Simone e l’interprete argentina Gilda.


Rimanendo in un tema allegro, come non  sorridere sulle versioni in cartone animato di Paisaje ?

Ci hanno divertito, infatti, le versioni: del “gatto” creata negli U.S.A. e dei famosi scoiattoli in cartone animato del film “ALVIN Y LAS ARDILLAS” sullo stile rock di Vicentico


Ricercando in internet Paisaje, si può constatare che è anche un record da Guinness dei Primati di interpretazione: oltre al fatto che esistono innumerevoli performances di ragazzi che si cimentano a cantarla con il karaoke, tale bel brano di Franco Simone attualmente è campione di folle ai concerti di numerosi artisti internazionali, i quali l’hanno sempre egregiamente riportata in auge nel loro repertorio ad ogni concerto sudamericano.


I video più osannati in internet sono certamente i duetti in cui Franco Simone celebra la sua “PAISAJE” con la cantante chilena Myriam Hernandez nel 2003 e con il gruppo chileno Inti Illimani nel 2007.


Ricordando che in una frizzante versione rock pop del giovane gruppo musicale Bennett di Cochabamba della Bolivia (fondata nel 2007) “Paisaje” raggiunse anche il primo posto nel marzo 2010 a Radio Uno 89 con il loro video clip, (che presto verrà incisa in un cd), è da evidenziare la versione reggaetón (misto rap, reggae e cumbia: reggae nato in Puerto Rico) del dj Tiburon Valdez cantata da Bam Bam Morais (dj El Bruio – Sebastian Sanchez) e Patry di Rosario (Entre Rios in Argentina) che da quest’estate sta avendo un buon successo tra i ballabili da discoteca, raggiungendo un buon terzo posto delle classifiche lo scorso mese di settembre.


Le versioni che più si avvicinano alle melodie pop sono: il rock romantico di Eros & Eclipse di Jackson Heights in New York in U.S.A. (gruppo formatosi nel 2000 – brano incluso nel cd “Contra toda adversidad” 2010), il pop del chitarrista (rock, pop, tango elettronico) Santiago Bruno di Buenos Aires in Argentina, la melodia classica del cantante Miguel Prado (Adelqui) di Villa Carlos Paz di Cordoba in Argentina nel 2010.


L’unica versione tango di “Paisaje” è cantata da Oscar Seine di Cordoba in Argentina, cantante dal 1990 di tango, bolero, melodico e ballabili, dal 2009 si esibisce dal vivo con i Tanbolicos (Nel 2008 ha partecipato in un importante show a Canale 10 (Argentina) – nel 2009 esce il suo cd “15 anni con il tango”): “Paisaje” è inclusa nello spettacolo “Tanbolicos 70-80″ del 2009 con tre generi musicali in un solo show (di prossima uscita il cd).


L’unica versione con voce tenorile è dell’argentino Javier Santamaría (República de Villa Crespo – Città autonoma vicino a Buenos Aires), dapprima in Spagna ed in seguito in Argentina, ha un background musicale con molte esperienze televisive internazionali (anche RAI) ed in noti locali notturni (anche in duo) – le sue interpretazioni sono incise in cd dal 2001 – viene definito “Divertidor Nacional” (Intrattenitore nazionale) .


L’unica versione sinfonica eseguita ufficialmente è avvenuta l’ 8 agosto scorso a Corrientes in Argentina, eseguita dalla Banda de la policia in occasione del giorno della polizia nel Teatro Vera, in cui “Paisaje” è stata scelta per impreziosire le celebrazioni accanto a brani di Astor Piazzolla, Los nocheros ed altri musicisti compositori di grande fama.

In contrapposizione alle versioni più classiche, un giovane argentino si è cimentato in una elaborazione strumentale che riecheggia un misto rock, tecno, elettronica, anche con sinfonie che ricordano i “Rondò veneziano”.


Avvicinandoci al mondo giovanile, le versioni rock molto più movimentate della versione famosa di Vicentico sono: il punk del gruppo argentino Mal momento costituito nel 1987 (incisero “Paisaje” nel cd “10 AÑOS – EN VIVO EN DR. JEKYLL” nel 1998); il rock del gruppo La junta rock band dalla Colombia (di recente formazione) con repertorio di bolero, balada, ranchera e rock in spagnolo con moderni arrangiamenti di fusione rock (esibizione dal vivo in The Crow Bar – Tuluá in Colombia – 3 settembre 2011); il rock punk (a somiglianza dello stile degli “Attaque 77″ gruppo punk rock nato nel 1987 in Buenos Aires) dagli RPM giovane gruppo argentino (da notare alla batteria una ragazza).


Ma il ritmo più famoso fra i latino americani è sicuramente la cumbia, tanto che hanno persino rielaborato la versione cantata da Vicentico con un arrangiamento sound dalla sua versione rock alla versione cumbia, per un karaoke con il testo in sovrimpressione.


É da rimarcare l’importanza di GILDA nome artistico di Miriam Alejandra Bianchi (Buenos Aires, 11 de octubre de 1961 – Ceibas, provincia de Entre Ríos, 7 de septiembre de 1996) cantante, compositrice argentina di cumbia e musica tropicale (recital “Galactica bailable” del 1995): la sua versione cumbia di “Paisaje” è ancora oggi un successo in America Latina ed ha dato il via ad una viva tradizione e popolarità ballabile di “Paisaje” di Franco Simone in tutta l’America Latina.


Sulla sua scia, la cantante argentina Silvia Coimbra (figlia d’arte musicale d’entrambe i genitori, incide il 1° album nel 1973 come “Silvina”, poi “Silvia Adriana Coimbra” con il gruppo di musica tropicale “Corazón valiente” ed ora come Silvia Coimbra, in vari paesi latino-americani) si esibisce in programmi tv, festival e locali rimomati con collaborazioni artistiche di pregio.

Ha avuto una vita travagliata ed offre tributo musicale alla famosa cantante GILDA (quale omaggio per una sua esperienza mistica che la legò a lei per una promessa realizzata) cantando le sue canzoni in stile cumbia: dalla sua biografia:

“… Oggi Gilda è considerata per molti un “angelo”, un spirito di luce al quale la gente gli chiede che per la sua intercessione, Dio gli conceda miracoli; benché sia remota la sua santificazione per la Chiesa, “Gilda” continua ad essere per molti “Santa Gilda”…”

(nel video con SILVIA COIMBRA recita ARIEL TABORDA (animatore e conduttore di Radio Canal 5 San Martin Zona 31- Programma ANGEL DEL AMOR giugno 2010)


Ne perpetuano il ricordo le “Gildere” come l’argentina Monica Navarro al “Santuario” di Gilda che incise Paisaje nel 1995 nell’album “Corazón valiente” ancora oggi un successo intramontabile nel suo mito: un altare per “Santa Gilda” fu eretto nel luogo in cui morì in un incidente stradale al km 129 della strada 12 in Provincia di Entre Rios e a cento metri dal luogo dell’incidente vi è il “Santuario de los Milagros de Gilda” meta di preghiere e concerti in suo onore (nel video il concerto in Argentina del 7 settembre 2011).


Offre un tributo dal 1995, anche Marianna Moraes originaria di Montevideo (Uruguay), ora vive in Buenos Aires (Argentina) ed è un’artista di Crónica Tv e si esibisce a ritmo di cumbia con il gruppo “Pirámide” (nel video è nel Teatro Los Angeles en la calle il 12 maggio 2011 – Corrientes di Buenos Aires in Argentina).


Tra le versioni di cumbia più rinomate e premiate sono certamente quelle del gruppo argentino Tru la la di Cordoba (canta Cristian Abel Amato al Teatro Griego nel 1997): nato nel 1984 club Unión San Vicente, ha molto successo in America Latina ed hanno inciso più di 50 dischi, conseguito 35 dischi d’oro, 11 di platino, 6 doppi d’oro (premiati due volte), 4 nomination ai ACE, 4 premio Bambas: hanno inciso “PAISAJE” nel 1997 nel cd: “DE CORAZÓN…” (in questo video canta David Ortiz dal vivo a “La casona” in Catamarca in Argentina nel 2009).

Altra esibizione autorevole cumbia di “Paisaje” è del famoso cantante argentino Daniel Agostini (Javier) di Merlo in provincia di Buenos Aires: canta dall’età di 8 anni e si esibisce con il gruppo Sombras vincitore del prestigioso Premio “Carlos Gardel” nel 2007 per il miglior cantante maschile di musica tropicale (nel video canta dal vivo “Paisaje” a Paseo la Plaza in Buenos Aires – 5 maggio 2011).


Vi sono molte versioni femminili di pregio sempre in versione cumbia rese celebri dalle cantanti popolari quali: Karina Crucet che ha incominciato presto la sua carriera di musica tropicale: famosa per “El baile de la cocotera” ha successo in Perù, Chile ed Argentina ed incide dischi dal 1992; Miriam Noé di La Roja in Argentina che è conosciuta come “La Bomba Chepeña” canta dal 1995 ed incide dischi dal 1997 e dal 2008 è anche attrice teatrale (nel video canta dal vivo nella notte “Septiembre jóven 2011″ festa nel Predio Ferial de la Capital);  Angie y la diferencia cantante di Buenos Aires in Argentina che incide dischi dal 1997 avendo successo in Argentina, Chile, Uruguay e Paraguay (il suo primo successo “Angie y la diferencia” del 1997 in Chile vinse un disco d’oro e fu sigla di una telenovela e nel video canta nel locale “La nueva casona VIP” in Capital Federal – Buenos Aires);  Grace Latina una popolare cantante argentina che incide dischi dal 2001 e Violeta Lo Re di Santa Fé (Argentina) modella, attrice, vedette che nel cd 2010 “Homenaje a Gilda” ha inciso “Paisaje” (nel video la presentazione al programma Cé Resto/Cocodrilo in Buenos Aires).


Oltre ai cantanti vocalist, le orchestre riempiono le folle in America Latina diffondendo sempre di più le note e la poesia del cantautore salentino: sempre in versione cumbia dell’orchestra Koriband di Pueblo libre a Lima in Perù (fondata nel 2004) (nel video un’esibizione del 2008) e della Banda Soñadora di Esperanza in provincia di Santa Fe, Argentina che si esibisce dal 2008 in varie cerimonie e manifestazioni in Argentina ed Uruguay e fra agli animatori delle feste è da citare ad esempio José Luis Menéndez di Buenos Aires.


“Paisaje” è anche una canzone eterna che affascina i giovani, fra i quali si evidenziano per talento le donne:

nell’unica versione di “Paesaggio” in italiano sulla melodia cumbia, cantata da una ragazza argentina di 19 anni, Noelia Ciccioli, in Buenos Aires, (video tratto dai festeggiamenti dei 16 anni del programma radiofonico “Ricordi d’Italia” di Antonio Occhiato in AM 890 radio argentina); sempre a ritmo di cumbia la cantante e disegnatrice di moda e vestiario artistico Adriana Retamar (Vanesa) di Buenos Aires che studia canto di tango e milonga; Antonia Parra di Santiago del Chile (Toña Parra) giovane fan di GILDA, interpreta le sue canzoni cumbia ed altre canzoni di musica tropicale e si esibisce in locali da ballo (Cantante Baladista, Ranchera Romantica, Cumbia Ranchera) e Paula Morón (Valenzuela) che canta con un preludio melodico in ricordo di Franco Simone e in seguito in versione cumbia in ricordo di Gilda (di origine argentina, ora vive in Chile e nel video canta dal vivo nella discoteca “Boomerang” di La Florida in Santiago del Chile).


I gruppi maschili più famosi che si esibiscono sempre in versione cumbia sono: il quartetto argentino La banda de Carlitos che quest’anno festeggia i 16 anni di attività musicale; i Los Juveniles Panda di Salta in Argentina (incisero il 1° cd nel 1999 e sono uno dei gruppi più di moda di musica cumbia nei locali del nord est argentino) “Paisaje” fa parte del loro dvd dal vivo “Skombros” del 2010; i Simplemente Norteño di Buenos Aires in Argentina che dal 1998 al 2003 cantavano rock e dal 2004 solo la “cumbia norteña” (settentrionale).


Fra i giovani adolescenti che rendono omaggio a “Paisaje” vi sono: in versione cumbia villera il gruppo El aguante del Perù (in una esibizione dal vivo nel locale “D’Antigua”); sempre in omaggio a Gilda gli argentini Sonido Tropical (Fabi,Pablito,y Maury); in una versione cumbia ma sullo stile da discoteca i Corte Sureño sempre dall’Argentina.


Concludendo: si può dire che “Paisaje” di Franco Simone è stata eseguita in tutte le salse… delle quali, citata per ultimo solo per suddivisione per generi e generazioni musicali, è la rinomata salsa dell’Orchestra Costa Brava di Puerto Rico (“Concierto de la Indipendencia” 2007 – canta Mariano Civico).


É proprio da elogiare il cantautore italiano Franco Simone che ancor oggi a distanza di 33 anni vede sempre il suo successo internazionale PAISAJE perpetuato da rinomati artisti, consacrato in nuove incisioni di successo, collezionato da ogni parte del mondo, proiettato nelle sale cinematografiche, inneggiato negli stadi, intonato a coro nelle case, ballato e cantato nei locali e nelle piazze, e soprattutto, rigenerato dai nuovi talenti.


Ripeto il quesito che posi nel mio precedente articolo circa un mese fa:


Può essere considerata “Paisaje” (“Paesaggio”) di Franco Simone una delle più belle 100 canzoni nazionali ed internazionali del secolo scorso, oltre che di questo appena iniziato ?


POPON – 18 settembre 2011

FRANCO SIMONE, IL CANTAUTORE INTERNAZIONALE E RECORD DA GUINNESS DA STADIO


Liguria2000news – 3 settembre 2011

Una riflessione ora é dovuta: può essere considerata “Paisaje” (“Paesaggio”) di Franco Simone una delle più belle 100 canzoni nazionali ed internazionali del secolo scorso, oltre che di questo appena iniziato ?


Liguria2000news – 5 luglio 2011

FRANCO SIMONE: UNA CARRIERA MUSICALE INTERNAZIONALE DESTINATA AL CINEMA


Liguria2000news – 17 gennaio 2011

Per conoscere meglio musica, poesia e carriera del cantautore internazionale Franco Simone

Articoli di varie testate giornalistiche scritti su e da Franco Simone in continuo aggiornamento:

http://www.caarteiv.it/dizionario%20dei%20sentimenti%20franco%20simone.htm

FRANCO SIMONE SITO UFFICIALE

http://www.francosimone.it


FRANCO SIMONE OFFICIAL IN FACEBOOK

http://www.facebook.com/pages/Franco-Simone-Official/156720677705620


ASS. CULTURALE CAARTEIV

http://www.caarteiv.it

(Simona Bellone)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!