Home » NEWS FUORI REGIONE » Paesi Miei, il nuovo lavoro letterario di Riccardo Catacchio

Paesi Miei, il nuovo lavoro letterario di Riccardo Catacchio

Taranto. Dopo le due raccolte di poesie Emozioni (2015) e Nato tra due mari (2016), Riccardo Catacchio torna, col volume Paesi miei (tra la Lira e l’Euro), al genere letterario del racconto che dunque lo ha già visto impegnato nella sua lunga attività di scrittore e giornalista.

Catacchio, già direttore del Corriere del Giorno, è conosciuto a Massafra anche per la costante presenza alla consegna da parte del Circolo filatelico e numismatico “Rospo” del premio intitolato allo scomparso figlio Giovanni, riconoscimento tra i più importanti della città.

Questo nuovo libro, edito dalla Scorpione Editrice e recante la prefazione della prof.ssa Anna Rita Mereu, è un’antologia di 15 racconti che mostra una galleria di personaggi che interpretano, tra il serio e il faceto, momenti di vita di ieri e di oggi.

I primi due racconti sono ambientati a Gubbio, paese d’origine della consorte dello scrittore.

Romualdo, il socialista è una rivisitazione di una vicenda con risvolti sindacali e politici (la quale nel 1920 fece scalpore per via della “movimentata” contrapposizione tra l’ideologia politica e la fede religiosa) in cui la narrazione, corredata da documenti storici e dalla stampa dell’epoca, mette in risalto le peculiarità di Romualdo Saldi e il grande amore della moglie Elisa Minelli.

Più leggero e ironico è, invece, Un asino per Memmo che, grazie all’uso di particolari espressioni tipiche, fa sì che il lettore si trovi calato direttamente nell’ambiente popolare eugubino.

Le varie storie, a volte allegre e a volte tristi, narrano la vita, frammenti di umanità tra amore e disaffezione con la riscoperta dell’uomo semplice nel suo intimo, nella sua famiglia e nel suo ambiente.

Afferma l’autore che <<i paesi del titolo sono paesi dell’anima, quindi in gran parte senza una precisa connotazione geografica e solo di alcuni è chiaramente indicata la località>> (come già detto Gubbio e, con la sua provincia, Taranto, città natale di Catacchio).

Le altre novelle sono: Sarò sindaco; Alfredo, un whisky; Un cane viene; Come farsi la casa; Vita (ai tempi della Lira); Nove bocche da chiudere; Sposa per procura; Una partita di basket; Peripatetici; Il vigile Picuno; Il pesce di Enzino; Pasquale l’incompreso; Amori.

Suggestiva la copertina del tomo, che riproduce un’opera del maestro Nicola Andreace, a cui lo scrittore era legato da una grande amicizia.

Una copia del libro, infine, è stata inviata alle biblioteche di Massafra, Taranto e Gubbio, quale omaggio a questi centri abitati.

Nella foto: la copertina del volume.
(A.N.F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!