Home » LA POSTA » Orbita degli aspetti secondo Tommaso Palamidessi

Orbita degli aspetti secondo Tommaso Palamidessi

Vi scrivo in quanto mi piacerebbe conoscere il pensiero dello studioso di astrologia Tommaso Palamidessi in merito alle orbite da considerare negli aspetti planetari. Mi è stato infatti detto che le stesso non corrispondono con quelle suggerite dagli astrologi tradizionali. Grazie in anticipo”.
(Luca N. – La Spezia)

Caro Luca, ben volentieri rispondiamo alla tua domanda.

Tommaso Palamidessi (Pisa, 16 febbraio 1915 – Roma, 29 aprile 1983), studioso di astrologia ed esoterista, nel suo libro “Astrologia Mondiale” (pubblicato dall’Autore nel 1941) così scriveva: “…I principali aspetti sono: Congiunzione (angolo di 0°), Sestile (angolo di 60°), Quadratura (angolo di 90°), Trigono (angolo di 120°), Opposizione (angolo di 180°). L’influsso dell’aspetto si esercita alquanto prima o dopo che i pianeti abbiano raggiunto l’intervallo esatto dell’aspetto stesso. Le orbite degli aspetti sono la misura del limite vibratorio degli aspetti. L’orbita di Saturno è di circa 8°; quella di Giove di 10°; quella di Marte di 8°; quella del Sole di 17°; quella di Venere e Mercurio di 8°, quella della Luna di 12°. Per avere l’orbita esatta di un aspetto, bisogna addizionare le rispettive orbite dei due pianeti che lo compongono e dividere per due…”.

Risposta tratta da “Astrologia Mondiale” di Tommaso Palamidessi (Edizioni Archeosofica – Arkeios, 2^ edizione, 1985),  gentilmente fornitoci dallo Studio Bibliografico Veio di Roma (info@veiolibri.it).

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!