Home » NEWS FUORI REGIONE » Opera della scrittrice Patrizia Zangla alla Biblioteca di Barcellona Pozzo di Gotto. Sarà presto donata dal dott. Ivan Caliri che attualmente vive a Padova

Opera della scrittrice Patrizia Zangla alla Biblioteca di Barcellona Pozzo di Gotto. Sarà presto donata dal dott. Ivan Caliri che attualmente vive a Padova

Barcellona Pozzo di Gotto. L’assessore alla Cultura Ilenia Torre ci ha inviato la nota che pubblichiamo.

Apprendo dalla stampa che un nostro concittadino, che vive a Padova da alcuni anni e che non ho il piacere di conoscere personalmente, desidera donare alla nostra Biblioteca comunale l’ultima pubblicazione della scrittrice Patrizia Zangla. Nell’accogliere con grande piacere la notizia e nel ringraziare sentitamente, a nome dell’Amministrazione comunale, il dott. Ivan Caliri per il graditissimo gesto, che contribuisce ad arricchire ed impreziosire la nostra Biblioteca con un’opera di particolare pregio, colgo l’occasione per complimentarmi – ancora una volta – con la professoressa Patrizia Zangla, pubblicista, saggista, storica, autrice di opere di grande successo e protagonista di prestigiose vetrine culturali.

Sarà un piacere accogliere il d. Ivan Caliri in occasione della consegna del saggio e sarebbe un onore avere l’opportunità di condividere tale momento anche con la Dott.ssa Patrizia Zangla, donna brillante, che ha dedicato la sua intera esistenza allo studio, all’approfondimento ed alla ricerca storica, sino a diventare una delle massime espressioni del panorama storico-culturale sia nazionale, che internazionale”

L’Assessore alla Cultura Ilenia Torre ha appreso la notizia (lo facciamo presente ai lettori) sul portale d’informazione online “24live.it –BarcellonaNews” che ha riportato integralmente la lettera del dott. Caliri (barcellonese che lavoro a Padova) che donerà alla biblioteca barcellonese il saggio “I Neri e i Rossi, le trame segrete” della storica Patrizia Zangla.

Questo il testo integrale della lettera: “La presente per comunicare il mio desiderio di donare alla Biblioteca della nostra cara città di Barcellona Pozzo di Gotto, il saggio “I Neri e i Rossi, le trame segrete” della storica e scrittrice, nostra concittadina, Patrizia Zangla. Io non la conoscevo ma ho letto e apprezzato moltissimo i suoi libri che hanno avuto tanto successo, rendendo onore alla nostra comunità e alla nostra amata città. La scrittrice, infatti, si è distinta in tante manifestazioni di alto respiro culturale, ricevendo autorevoli riconoscimenti nazionali e internazionali, i suoi saggi (oltre all’ultimo pubblicato, anche “1943-1945, l’Italia in camicia nera” e “A un figlio, amoroso giglio”) sono stati acquisiti da molte e tra le più importanti Università italiane, europee (Vienna, Amsterdam, Grenoble), e americane (Stati Uniti, Canada) e inoltre il saggio sul periodo fascista, oggi per i suoi contenuti così attuale (la razza, l’antisemitismo, la dittatura etc.) è presente nella biblioteca del Senato italiano, in quella del parlamento degli Stati Uniti e nella biblioteca pubblica di New York. Penso che la crescita culturale sia un aspetto davvero importante per una comunità e possa fare da volano per lo sviluppo in tutti gli altri settori, politici, economici e sociali. Pertanto, essendo venuto a conoscenza che questo saggio, così apprezzato anche a livello internazionale, tanto da vantarne un compendio recentemente tradotto in inglese, non è, purtroppo, presente nella Biblioteca della nostra città, con grande gioia ne voglio fare dono. Questo affinché si possa ulteriormente arricchire, con l’auspicio che possa dare un contributo per la crescita della comunità barcellonese, facendo capire, attraverso i tanti fatti accaduti in Italia durante gli anni di piombo, l’attuale società italiana. Ho saputo di un altro concittadino che non conosco, il sig. Pippo Biondo, che ha donato il saggio “1943-1945, l’Italia in camicia nera” della storica, l’ho trovato un gesto bellissimo per questa città di cui, purtroppo, arrivano troppe volte notizie poco edificanti. Abitando ormai da anni a Padova, mi riservo di consegnare una copia de “I Neri e i Rossi, le trame segrete” alla prima occasione nella quale tornerò in città”.

Nella foto la scrittrice Patrizia Zangla.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2020 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIV - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!