Home » EVENTI, PRIMO PIANO, SAVONA » Ombrellata a Savona per la Marcia Globale per il clima del 21 settembre

Ombrellata a Savona per la Marcia Globale per il clima del 21 settembre

Savona. Con il cielo plumbeo-triste la cosa migliore è avere un ombrello nella borsa. Meglio se colorato allegramente: si può aprire se piove o, in alternativa, si poteva partecipare alla manifestazione organizzata da Avaaz a Savona contro i cambiamenti climatici.

Avaaz, che significa “voce” in tante lingue europee, mediorientali e asiatiche, è stata lanciata nel 2007 con una missione democratica: organizzare i cittadini di tutte le nazioni per avvicinare il mondo che abbiamo al mondo che la maggior parte delle persone ovunque vorrebbe avere.

Infatti, Avaaz si mobilita (firmando petizioni, finanziando campagne pubblicitarie, inviando e-mail e appellandosi a capi di governo, organizzando proteste su strada e altri eventi) per assicurare che il punto di vista e i valori dei cittadini in tutto il mondo siano presi in considerazioni nelle decisioni che riguardano tutti.

Nel mese di luglio, Avaaz invitava i simpatizzanti a iscriversi per partecipare a una grande manifestazione mondiale in data 21 settembre con l’obiettivo di chiedere, in ogni paese o città, alle  istituzioni locali, di impegnarsi a usare il 100% di energia pulita e rinnovabile per la propria comunità.
Intanto, sarebbero state raccolte le firme per l’obiettivo 100% con questa petizione:

“Ai leader e ai decisori politici locali, nazionali e internazionali: Gli scienziati ci hanno avvisato, il cambiamento climatico potrebbe accelerare e andare fuori controllo, minacciando la nostra sopravvivenza e tutto ciò che ci è più caro. Vi chiediamo di contenere il surriscaldamento globale sotto la soglia pericolosissima dei 2 gradi C, portando a zero l’inquinamento da combustibili fossili. Per raggiungere questo obiettivo, dovete trovare urgentemente un accordo su degli obiettivi realistici a livello globale, nazionale e locale per modificare rapidamente le nostre società ed economie per arrivare al 100% di energie pulite entro il 2050. Dovete farlo in modo equo, sostenendo le comunità più vulnerabili. Il pianeta merita di essere salvato e questo è il momento di farlo. Ma per cambiare tutto, c’è bisogno dell’impegno di tutti. Unitevi anche voi”.

Poi, i volontari locali, cioè chiunque si fosse iscritto e volesse farlo, potevano organizzare eventi in ogni luogo del pianeta per il 21 settembre.

Probabilmente oggi, 21 settembre, molti di noi hanno visto in televisione le manifestazioni di Roma, Rio de Janeiro, New York.

Per i savonesi desiderosi di partecipare alla Marcia Globale, però, fino a pochi giorni fa, non era ancora segnalata nessuna manifestazione in Liguria, a fronte, invece, di parecchie nel vicino Piemonte. Poi, finalmente, Genova si era decisa.

E Savona? Anche Savona ce l’ha fatta a uscire, infine, dal torpore con un’“ombrellata”.
Sì, un raduno di ombrelli colorati, di persone che sperano che la nostra terra possa sopravvivere ancora un po’.

Avaaz, infine, consegnerà i due milioni di firme raccolti con la petizione il 23 settembre al vertice sul clima di New York 2014, organizzato dal Segretario generale dell’ONU Ban Ki-moon con l’obiettivo di mobilitare la volontà politica universale alla stipulazione di un accordo giuridicamente vincolante globale in vista della grande conferenza mondiale sul clima in programma a Parigi nel 2015. Si tratterebbe di un nuovo trattato, più ampio di quello di Kyoto, vincolante per tutti i Paesi e la cui efficacia si estende oltre la scadenza del protocollo di Kyoto, prorogata – e non da tutti, a conclusione della conferenza di Doha 2012 – fino al 2020. Attualmente, il protocollo di Kyoto è l’unico accordo vincolante per lotta contro il surriscaldamento terrestre e  paesi considerati “grandi emettitori” (tra cui Cina, Stati Uniti, Russia, India, Brasile) non hanno voluto vincolarsi agli obiettivi di riduzione di emissioni di gas serra. Dopo il 2020 non c’è nessun impegno.

Per il grande successo della Marcia Globale, pare anche che le Nazioni Unite stiano addirittura pianificando la proiezione al vertice sul clima di foto e video dagli eventi in tutto il mondo!

Forse, le foto dell’ombrellata di Savona non ci saranno, ma va bene così, è stato bello aver partecipato.
(Renata Rusca Zargar)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!