Home » ALTRI SPORT, SAVONA » Obsession, Spirit of Nerina e Low Noise II OK ad Alassio

Obsession, Spirit of Nerina e Low Noise II OK ad Alassio

Alassio. L’ultima giornata della Settimana Velica d’Altura di Alassio ha visto vincere il meteo. Un vento di oltre 30 nodi di vento, pioggia battente e gli avvisi di burrasca della Capitaneria di Porto hanno infatti costretto il Comitato di Regata, presieduto da Ettore Armaleo, ad annullare l’ultima prova in programma.

Così il successo è andato in ORC, nel raggruppamento 0/2, al First 45 “Obsession”(Mario Rossello), seguito dall’IMX 40 “Energy”(Fabio Caroli) e dal Millenium 40 “Flying Cloud” (Davide Noli). Nel raggruppamento da Tre a Cinque successo per l’Italia Yachts 9.98 “Low Noise II”(Giuseppe Giuffrè) seguito dall’X35 “Spirit of Nerina”(Paolo Sena) e dall’UFO 22 “Miamilù”(Antonio Paolo Confalonieri). Nella classifica IRC c’è stato ancora il successo di “Obsession”(Mario Rossello) nel gruppo 0/2 seguito da “Flying Cloud”(Davide Noli) e dal Farr 40 “Farr Marmo”(Alberto Franchi) mentre nel raggruppamento 3/5 si è imposta “Spirit of Nerina”(Paolo Sena) seguita dall’XP 33 “Controcorrente”(Luigi Buzzi) e dall’ A35 “Just a Joke”(Marcello Maresca). Nella Classe Monotipi J80 la vittoria è andata a Michele Raineri, mentre la piazza d’onore è di Michele Colasante seguito da Roberto Bellardini. Ottima l’organizzazione del CNAM di Alassio, guidato da Ennio Pogliano, che ha permesso di portare a termine ben 4 delle 5 prove previste dal programma.

A premiare i vincitori c’erano le Autorità locali, quelle della vela ligure ed il Comandante della Capitaneria di Porto Roberto Lufrano. All’ evento hanno collaborato, oltre alla Marina di Alassio, anche il FAI ( Fondo Ambiente Italiano), Tomasoni Fitting con Gill e Optiparts. Il bilancio conclusivo della Settimana velica Internazionale d’Altura di Alassio è altamente positivo. “ Siamo stati molto felici ed onorati di aprire la stagione velica d’ Altura con una gara così importante- ha detto in conclusione il presidente Pogliano- Quest’anno ricorre infatti, per il nostro storico circolo, un importante anniversario. Stiamo per celebrare i 90 anni del sodalizio: il Cnam è un circolo velico che ha contribuito alla storia di questo sport. Fondato nel 1925 nel corso degli anni è diventato uno dei più apprezzati a livello nazionale.

Ha fatto crescere e sostenuto decine di olimpionici ed ospitato nel corso della sua lunga storia decine di campionati mondiali, europei, nazionali e da alcuni anni, oltre alla Settimana velica Internazionale d’Altura ed al meeting della Gioventù, ospita anche tappe della Volvo Cup e di altre importanti challange e campionati”. In occasione della Settimana velica inoltre è stata attivata una grande novità. Si è trattato del test di un nuovo programma informatico che, durante la Settimana Internazionale della Vela d’Altura, è stato utilizzato dalle barche partecipanti.

E’ stato possibile infatti, scaricando solamente una semplice App, sullo smartphone di un componente dell’equipaggio, avere proiettato su uno schermo, o su un personal computer, la propria posizione di regata. Il nuovo innovativo programma sperimentato nel corso della gara è denominato Race Qs.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!