Home » CULTURA, GENOVA » Nuovo romanzo noir stampato dalla casa editrice genovese Fratelli Frilli Editori. È “Torino obiettivo finale” dell’autore Rocco Ballacchino

Nuovo romanzo noir stampato dalla casa editrice genovese Fratelli Frilli Editori. È “Torino obiettivo finale” dell’autore Rocco Ballacchino

Genova. Nuovo romanzo noir del 44enne autore torinese Rocco Ballacchino. S’intitola “Torino obiettivo finale” (pagina 124) ed è stato pubblicato nella Collana “I Tascabili Noir”  dalla nota casa editrice genovese Fratelli Frilli Editori. “E’ il  terzo episodio con protagonista la strana coppia formata dal commissario Sergio Crema e dall’amico e critico cinematografico Mario Bernardini .

Un caso di omicidio viene riaperto e i due, Crema e Bernardini, si ritrovano all’interno di un affare più grande di quel che potessero pensare.

Mentre Parigi è vittima degli attentati del novembre 2015 anche a Torino la polizia è alle prese con una ricerca serrata nel tentativo di comprendere quale sia l’obiettivo finale di un subdolo nemico.

Ma andiamo con ordine. La serenità del commissario Sergio Crema viene nuovamente turbata dall’incontro con il critico cinematografico Mario Bernardini che lo invita a riaprire il caso dell’omicidio di Carmen Mercadante, apparentemente già risolto da alcuni colleghi e dall’onnipresente dottoressa Bonamico, il suo magistrato del cuore. Il poliziotto, spalleggiato dal fidato Quadrini, raccoglie la sfida del critico e inizia la sua personale battaglia per assicurare alla giustizia il vero colpevole di quel delitto, senza immaginare che finirà dentro una storia più grande di lui, in cui quell’omicidio è solo la piccola tessera di un grande puzzle. Mario Bernardini, dopo l’iniziale coinvolgimento in quella vicenda, sarà costretto ad affrontare un subdolo nemico senza volto che lo renderà, per una volta, fragile e indifeso. Mentre Parigi è vittima degli attentati del novembre 2015, anche il commissario Crema dovrà confrontarsi con la ricerca delle radici del male, nel tentativo di comprendere quale sia l’obiettivo finale di chi decide di cambiare la società ignorando le “armi” della democrazia.

Rocco Ballacchino, Laureato in Scienze della comunicazione, ha curato la sceneggiatura dei cortometraggi “Poison” (2009) e “Doppio Inganno” (2010). È autore dei gialli, editi da Il Punto – Piemonte in Bancarella, “Crisantemi a Ferragosto” (2009), “Appello mortale” (2010) e “Favola Nera” (2012), quest’ultimo scritto a quattro mani con il giornalista Andrea Monticone. I suoi ultimi noir (“Trappola a Porta Nuova”, “Scena del crimine-Torino piazza Vittorio” e “Trama imperfetta-Torino piazza Carlo Alberto” sono stati pubblicati dai Fratelli Frilli Editori (2013-2015). Ballacchino è tra i fondatori del collettivo di scrittori ToriNoir con cui ha pubblicato la “MemoNoir2016” e l’antologia di racconti “La morte non va in vacanza” (2015 Golem Edizioni).

Il suo sito è www.roccoballacchino.it

Per contatti con l’autore, ecco la su e-mail: r.ballacchino@gruppocdc.it Per altre notizie o richiesta del libro rivolgersi a Fratelli Frilli Editori S.r.l. – Via Priaruggia, 33/r – 16148 Genova; tel. 0103071280;3663131664; e-mail: contact@frillieditori.com; info@frillieditori.com; comunicazione@frillieditori.com. Nella foto la copertina del libro “Torino obiettivo finale” e l’autore Rocco Ballacchino.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!