Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Nuovo appuntamento (21 al 25 aprile) con il format radio “Il Re del Gancio”, ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella

Nuovo appuntamento (21 al 25 aprile) con il format radio “Il Re del Gancio”, ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella

Firenze. Uno dei programmi più richiesti dalle piccole radio che lo trasmettono quotidianamente, è il format radio “Il Re del Gancio”, ideato, condotto, autoprodotto e registrato alla grande da Giancarlo Passarella per aiutare non solo piccole radio, ma tutti i giovani artisti che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. Ricordiamo a tutti che Giancarlo Passarella è stato il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi… Una voce storica dell’emittenza nazionale che oggi raggiunge tante emittenti italiani e straniere. Ecco quanto propone nelle puntate dal 21 al 25 aprile 2014.

S’inizia lunedì 21 aprile con il primo brano. Il titolo è “Qualcosa di Grande” dei Lunapop, terzo singolo estratto dall’album “Squerez?” (uscito nel 1999). Brano con il quale il gruppo ha vinto l’edizione 2000 del Festivalbar. Vi troviamo un imberbe Cesare Cremonini alle prese con i doppi sensi e la poesia pura: …Cos’è successo / sei scappata da una vita che hai vissuto / da una storia che hai bruciato e ora fingi che non c’è… Un brano assai amato dai fans che lo pretendono ancora ora!

Il secondo brano è invece “Lost & Found” dei romani Fleurs du Mal. Una band storica italiana che si è tolta nel 2007 il classico sassolino dalla scarpa: andare negli States e suonare blues in lingua inglese, arrivando anche ad esibirsi in una televisione dell’Arkansas. Il loro recente cd è “Swinging boat”. Attuale formazione: Stefano Iguana (voce, chitarra),  Roberto Cruciani (basso), Graziella Olivieri (sax tenore), Clemente Verdicchio (sax contralto) e Davide Miccinilli (batteria).

Primo brano di martedì 22 aprile  è “My hope is in you” di Youssou N’Dour. Siamo nel 1992 e dall’africana terra del Senegal arriva questa dolce canzone, il cui testo recita speranzoso così: Non ho mai saputo / Ma ora so / Un giorno vedremo tutte le possibilità / La mia speranza è in voi … Youssou N’Dour, cantante e politico senegalese, dall’aprile del 2012 è ministro della cultura e del turismo nel governo di Macky Sall. Nel 2009 ha inciso “L’opportunità” con Pupo e Paolo Belli.

Secondo brano della giornata è “Il buio oltre la Luna” degli Anteo, quintetto veronese (Geordie, Franz, Dave, Gazza e Marchio) che ama definirsi di rock quasi coreano e sostenitori della campagna “Bestemmia è viltà”. Hanno all’attivo tre dischi: “Storia di X” (2003), “Avida Dollar$” (2009) e “Il Futuro ci Mastica” (2013).

Ed ecco i due brani in scaletta mercoledì 23 aprile. Il primo s’intitola “R U Experienced” degli Stylophonic. Stefano Fontana è conosciuto anche con il nome del suo più importante progetto, Stylophonic appunto: musica dance per un dj nato a Milano il 2 ottobre 1970 che ha conquistato notorietà mondiale con i suoi album “Man Music Technology” e “ BeatBox Show”. Da quest’ultimo album sono stati tratti i singoli: “Baby Beat Box”, “Pure Immagination”, “Play That Music” e “Dancefloor”.

Il secondo è “Sarà Sara” di Igor Nogarotto, cantautore, autore, scrittore, imprenditore, impresario, jolly… di origini ibride nordiche: piemontese (madre) e veneto (padre). Riconosciuta come Canzone Italiana dei Nonni, vedeva Igor nel defunto duo 2 Così. Nel videoclip la partecipazione di Ficarra e Picone. Igor Nogarotto l’anno scorso ha pubblicato il libro “Volevo uccidere Gianni Morandi” (Eclissi Editrice).

Giovedì 24 aprile Giancarlo ci fa ascoltare come primo brano “We build this city” dei Jefferson Starship, che nel periodo 1970-1973 si chiamavano “Paul Kantnes & Jefferson e nei periodi 1974-1984 e 1985-1992 Staeship. Secondo il magazine Blender nell’aprile 2004 questa è la peggiore canzone rock di successo di tutti i tempi, superando anche “Obladì Obladà” dei Beatles, “The Sound of Silence” di Simon and Garfunkel, “Shinny Happy People” dei R.E.M. Formazione attuale: Paul Kantner (voce, chitarra ritmica e acustica, banjoì),  Cathy Richardson (voce), David Freiberg (voce, chitarra, basso, tastiere, sintetizzatore), Mark “Silck” Aguilar (chitarra solista), Chris Smith (tastiere, sintetizzatore) e  Donny Baldwin (batteria e percussioni, cori)

Il secondo brano in scaletta è interpretato da Gianluca Massaroni di Voghera (Pavia). “La città si veglierà” è il titolo del brano tatto dal suo album d’esordio “L’amore altrove”. Le altre canzoni contenute nell’album sono: “18 agosto”; “Non più di te e di me”; “Confesso che ho paura”; “Tutti giù per terra”; “Chimera”; “Moncolocale rosso”; “Un mattino qualunque”; “Sali e Tabacchi”; “Dobbiamo smettere di fumare” e “È quasi Natale”. L’artista ha vinto la Targa della Critica della XVII edizione del Musicultura Festival. Nel Sul suo MySpace (come dice Passarella) si definisce minimalista / acustico / concreto e questo trittico di aggettivi dovrebbe definire la sua musica….

Venerdì 25 aprile gli ultimi due brani della settimana. Il primo s’intitola “Black Betty” dei Ram Jam. New York nel 1970: Myke Scavone, Jimmy Santoro, Bill Bartlett, Howie Arthur Blauvelt e Pete Charles formano i Ram Jam e 7 anni dopo ebbero solo questo grosso successo, poi ripreso da artisti di tutto il mondo, anche in versione rap e da discoteca …

Ultimo brano della settimana che ci presenta Giancarlo è “New Excess Desire” dei romani Laceblack. L’universo rock di Luca Celletti (front man anche degli Eurosmith) si concretizza in questa band che avrebbe ben altro successo, se fosse nata a Los Angeles. L’incontro tra Luca Celletti e Steven Tyler degli Aerosmith è stato emozionante…

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Fleurs du Mal, Anteo, Igor Nogarotto, Gianluca Massaroni e Laceblack nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella nel 2013 ritratto da Filippo Milani; Luca Celletti e Steven Tyler; copertina dell’album “Squerez” dei Lunapop.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!