Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Nuove puntate per tutti del format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella

Nuove puntate per tutti del format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella

Firenze. Nuova settimana con il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto dall’inimitabile Giancarlo Passarella, conosciuto anche come il Pippo Baudo del Rock per gli oltre 400 festival che ha presentato, compreso il più lungo in Italia, certificato dal Guinness dei Primati (Genova, Agosto 1988, 7 giorni di musica continuata con oltre 120 gruppi sul palco!). Il suo format è uno dei programmi più richiesti dalle piccole radio (sono oltre 110 a trasmetterlo!). E’ autoprodotto e registrato dallo stesso Passarella che, oltre alle piccole radio, aiuta tutti i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. Ricordiamo a tutti che Giancarlo Passarella, tra l’altro critico musicale, presentatore, scrittore e direttore di Musicalnews.com, è una voce storica dell’emittenza nazionale. E’ stato lui, infatti, il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi e altri. Da ricordare anche che tramite strutture tipo Arci, Medici senza Frontiere e Caritas, sta facendo rimotivazione alla vita corretta di diversi giovani regalando loro, fra l’altro, buste di francobolli, mentre a coloro che glieli inviano, regala cd. Ecco notizie sulle prossime puntate del suo format radio.

Lunedì 18 luglio

Primo artista: Avril Lavigne, cantautrice-attrice e stilista canadese

Avril Ramona Lavigne è nata a Belleville (Canada), il 27 settembre 1984: raggiunge il successo mondiale con il singolo “Complicated”, poi bissato dalla dolcissima “I’m with you”. Ai Grammy Awards 2004 è stato nominato “Brano dell’anno” e “Miglior performance pop vocale femminile”. L’artista, come dice Passarella, una volta era più cattiva e punk: ora si è molta addolcita ed è diventata una poetessa: …E’ una notte maledettamente fredda / Cercando di immaginare questa vita / Mi prenderai per mano, / mi porterai in qualche posto nuovo? / Non so chi sei / Ma sono con te… Il suo quinto album, dal quale sono stati tratti il singolo e il video “Here’s to Never Growing Up”, s’intitola “Avril Lavigne” (2013). Ricordiamo che oltre alla musica, Avril dedica del tempo rilevante anche a diverse altre attività. È apparsa infatti in diversi film e serie TV e durante i break presi tra la produzione di un album e l’altro, ha intrapreso la costituzione di una propria linea d’abbigliamento, la Abbey Dawn, mirata al mercato giovanile ed ha anche creato tre fragranze di profumi. Inoltre si è sottoposta nel comporre parte della colonna sonora per il film campione d’incassi “Alice in Wonderland”, producendone il singolo apri-pista “Alice”. Dei suoi dischi sono stati venduti 50 milioni di singoli e più di 40 milioni di album.

Secondo artista: Neronova, gruppo metal modenese

Il miglior hard rock forense italiano: erano Tiziano Panini – vocals, Freddy Veratti – guitars, Andrea Fedrezzoni – drums e Danny Gorrieri – bass. Due i cd prodotti, entrambi per U.d.U. Records: “Memorie di un Clown “ e “I colori del nero”. Il loro nome Neronova era nato dalla volontà di rappresentare lo scontro di due anime antagoniste (nero, la paura del cambiamento, nova lo stimolo all’esperienza).

Martedì 19 luglio

Primo artista: Elio e le Storie Tese, gruppo musicale

Con “Il Pippero” (singolo pubblicato nel 1992 dalla Hukapan Records e distribuito dalla Sony Music, Entertainment – Italy). dissero: “Grazie al Coro Femminile di Stato della Radio e Televisione bulgara che ha portato in Italia finalmente un ballo sincero …” e il relativo videoclip è ecumenico! Elio e le Storie Tese, sono apprezzati e conosciuti particolarmente da un pubblico giovanile. Nel 1996 salgono alla ribalta nazionale arrivando secondi al Festival di Sanremo con “La terra dei cachi” e vincendo il premio della critica “Mia Martini”. A Sanremo nel 2013, ancora secondi, hanno presentato la “La canzone mononota” e di nuovo vincitori del premio critica “Mia Martini”, ma anche premio per il “Miglior Arrangiamento” e del “Premio della Sala Stampa Radio, Web e Tv”. La loro terza partecipazione al Festival di Sanremo 2016 con “Vincere l’odio” (durante la terza serata hanno interpretato la cover di A Fifth of Beethoven, intitolata “Il quinto ripensamento” nella loro versione con testo inedito in italiano). l 12 febbraio 2016 è uscito il loro decimo album in studio, intitolato “Figgatta de Blanc”, seguito da una serie di instore nelle librerie Feltrinelli per presentarlo. Ad aprile è iniziato nei palasport “l Piccoli Energumeni Tour”.

Secondo artista: C.F.F. e il Nomade Venerabile, band rock d’autore & new wave

La sigla C.F.F. sta per “Concettuale Fisico Fastidio”. Esegue una ipotassica miscela di rock d’autore & new wave. Il gruppo è originario di Gioia del Colle, ove è stato formato nel 1999. E’ composto da Anna Maria Stasi (voce, tastiera, percussioni, scenografie), Anna Surico (chitarre, pedali, sequenze), Vanni La Guardia (basso, percussioni, cori). Album incisi: “Ghiaccio” (autoproduzione, 2004 – ristampa Elleu Multimedia / Banda Larga, 2005), “Circostanze” (Otium Records / Tre Lune Records, 2006), “Lucidinervi” (Otium Records / C.N.I. Music, 2009), “Attraverso” (autoproduzione / Zimbalam, 2013).

Mercoledì 20 luglio

Primo artista: Scorpions, gruppo musicale tedesco hard rock e heavy metal

1989 caduta del muro di Berlino. La band aveva questa line-up: Klaus Meine (voce), Rudolf Schenker (chitarra), Matthias Jabs (chitarra), Francis Buchholz (basso) e Herman Rarebell (batteria). Tra i massimi esponenti storici del hard & heavy, la band ha venduto in oltre quarant’anni di attività più di 100 milioni di dischi nel mondo ed è considerata come una delle maggiori realtà musicali della storia musicale tedesca e mondiale per i generi hard rock ed heavy metal. Gli Scopions hanno pubblicato 18 album in studio, 3 live e 26 raccolte in 43 anni di carriera che corrisponde a circa due album ogni anno. Il loro ultimo album è “Return to Forever” (2015).

Secondo artista: Maxiata, band aquilana rock, pop, funk

Il primo album nel 2005 “Maxiata”. Da gennaio 2015 ad aprile 2010 hanno pubblicato due album (“Scalda il sangue”, package di lusso e con un videoclip ammaliante e lunare, e “Frammenti e colori” che ricorda il terremoto che ha colpito le loro terre) puntando anche su due brani singoli forti come “L’Aquila, 6 Aprile” e “Fiore di Seta”. Luca Caloisi è il fulcro della band che prende il nome dall’aquilano “mazziàta”, cioè bastonata, e che richiama non solo le loro “toste” sonorità, ma anche le radici della band, per i tre quinti dell’Aquila.

Giovedì 21 luglio

Primo artista: Jerry Lee Lewis, autore, cantante e pianista statunitense

Dennis Quad e Winona Ryder nel 1989 gli interpreti del film ispirato alla sua vita e alla sua musica “Vampate di fuoco” (Great Balls of Fire!) diretto dal regista Jim McBride. Si racconta dei primi anni alla Sun Records, della nascita del rock’n'roll e di un successo come “Great balls of fire”. Jerry Lee Lewis è riconosciuto tra i padri del rock n’roll con un posto nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1986 e uno nella Rockabilly Hall of Fame.

Secondo artista: Funghi Ladri, cantautorato rap sarcastico

Hip hop sociale e innovativo prima dei vari Rocco Hunt o Clementino. “Vergogna bianca” è un pezzo in memoria delle vittime di Lampedusa. “Vergogna bianca, la storia non m’incanta, il tempo corre troppo in fretta e la memoria alla lunga si sfianca…”. Il ritorno del cantautorato rap sarcastico (maggio 2016) con l’Ep “Iesus”, figlio dell’incontro tra le rime di MD (Funghi Ladri) e la produzione di Caruson: è un progetto musicale che sfugge alle etichette e dalle facili classificazioni.

Venerdì 22 luglio

Primo artista: John Mayall, cantante, armonicista, chitarrista, e tastierista inglese

Maestro del blues bianco che ha contribuito a lanciare artisti come Eric Clapton e Mick Taylor (Il 29 novembre 2003 ha effettuato un concerto a Liverpool portando sul palco, tra gli altri,  i due artisti). Spesso viene a suonare in Italia e quindi il consiglio di Passarella è quello di andare a vederlo dal vivo. Ha inciso 55 album. Tra i più significativi “Blues Breakers with Eric Clapton”, “Crusade”, “The Turning Point e “Jazz Blues Fusion”.

Secondo artista: Le Trombe di Falloppio, gruppo demential metal rock

  • Gruppo torinese formatosi il 29 dicembre 1989. 500 apparizioni live in Italia. “Erano in musica (come dice Giancarlo Passarella) quello che avrei voluto suonare io: il demential metal rock, molto ecumenico, dove le diatribe ai semafori spesso si risolvono imbracciando un cric”. Ultima formazione della band (si è sciolta nel 2007 dopo aver inciso undici album; l’ultimo “Piante Grasse”), è stata: Falloppio (voce), Ciffo (chitarra), Allo (basso), Flober (batteria). Inoltre hanno partecipato alle compilation Festival di Sanscemo 1991 (Polygram), con il brano “Io non corro se no poi sudo” e “Festival di Sanscemo 1992” (Polygram) con il brano “10 peli d’ascella”.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Neronova, C.F.F. e il Nomade Venerabile, Maxiata, Funghi Ladri e Le Trombe di Falloppio nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella con Norman Rarebell al Montecarlo Rock Festival nel 2004; Elio e Le Storie Tese (“Dio bono come pompa il Pippero!”); Le Trombe di Falloppio nel 1994.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!