Home » NEWS FUORI REGIONE » Novità discografiche
 (e un regalo) 
da Hell Yeah Recordings

Novità discografiche
 (e un regalo) 
da Hell Yeah Recordings

Bologna. Sfera Cubica (ufficio stampa, social & digital media marketing, ideazione e organizzazione eventi, etichetta discografica, management, creazione e gestione di progetti radiofonici) comunica alcune novità che segnaliamo ai nostri lettori.

Iniziamo con il nuovo Cd del il Dj Producer Marco Dassi Marco Dessi che in poco meno di un mese (l’uscita del suo debutto con “First Quake Me” è datata 11 settembre) è riuscito a riscuotere attenzione e consensi su più fronti. Dall’ottima recensione su Dj Mag di ottobre che lo segnala come uno “tra i migliori album dance italiani di questo 2013” ai positivi feedback ricevuti da parte di colleghi nazionali come Claudio Coccoluto (“Bellissimo”), Ralf (“Good job”) e Carola Pisaturo (“Simply amazing”) e internazionali  come Florian Meindl (“Big move towards melodies and electronica”), Nic Fanciulli (“Cool”) e M.A.N.D.Y. (“Thank for good music”).

Una scommessa vinta per Hell Yeah Recordings che si dimostra sempre più attenta nel proporre progetti di qualità nell’ambito dell’elettronica italiana.

Da metà novembre è già disponibile un vinyl sampler con estratti da “First Quake Me”… stay tuned!

Sfera Cubica e Hell Yeah Recordings vi omaggiano dell’intero album di Marco Dassi in free download:

http://www.sferacubica.it/press/MarcoDassi_FirstQuakeMe.zip

Disponibile dallo scorso 2 ottobre “Coast 2 Coast”, nuovo 12” targato Hell Yeah Recordings che mette insieme due mostri sacri come Alexander Robotnick e Florian Meindl. Già l’ambizioso titolo del lavoro ci introduce ai contenuti musicali di questo 12”, un viaggio che parte da Est con Robotnick alle prese con “Undicidisco” di Justin VanDerVolgen (musicista newyorchese) per finire ad ovest con Meindl che rielabora “Flashmob” di Doc Martin (produttore della West Coast). Il tutto sempre confezionato nello splendido artwork di Andrea Amaducci.

Da ascoltare e acquistare “Coast 2 Coast” su Bandcamp: http://hellyeahrec.bandcamp.com/album/12-coast-2-coast-ep

Dopo due ep (“You K”nel 2012 e “City Airport” del giugno 2013), il duo italiano Tempelhof, ovvero Luciano Ermondi e Paolo Mazzacani, rafforza la propria collaborazione con Hell Yeah Recordings con l’LP “Frozen Dancers” in uscita il 23 ottobre 2013. “Frozen Dancers” è la sintesi estrema di un suono maturato in più di cinque anni di esplorazione che dall’ambient e dallo shoegaze degli esordi ha fatto rotta verso l’elettronica più radicale innestando, sulle dilatazioni dell’esordio, elementi kraut, linguaggio dub, sperimentazione e melodia in egual misura. “Frozen Dancers” è un “attimo congelato”, una danza glaciale, scura e abissale, nella quale il beat disgregato è illusione di movimento. E’ un disco di ricerca, personale, che porta il suono Tempelhof alla sua massima definizione, un lavoro che non fa sconti, non scende a compromessi e alza ulteriormente lo sguardo verso nord: Europa e Inghilterra.

Per informazioni: Sfera Cubica – e.mail: press@sferacubica.it

Nelle foto: copertina cd copertina cd “First Quake Me”; copertina cd “Coast 2 Coast”; copertina album “Frozen Dancers”.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!