Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Notizie sulle puntate dal 30 giugno al 4 luglio del format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella

Notizie sulle puntate dal 30 giugno al 4 luglio del format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella

Firenze. Continua settimanalmente, con crescente successo, il radio show quotidiano “Il Re del Gancio”, programma della durata di 9/10 minuti. E’ stato ideato da Giancarlo Passarella, il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting (nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi…). Programma che Giancarlo, riconosciuta voce storica dell’emittenza nazionale, produce e conduce con la sua riconosciuta professionalità artistica, senza nulla chiedere agli artisti e alle radio che, intelligentemente, lo mettono in programmazione. Un grande amico degli artisti Giancarlo, che non è neanche mancato lo scorso 26 giugno a Bari ai funerali di Maurizo Montanatim il cantante degli One Way Ticket, che è stato in coma per diversi anni.

Ma ecco i brani che Giancarlo Passarella ci propone dal 30 giugno al 4 luglio 2014.

Primo brano di lunedì 30 giugno è “Turn it on again” dei Genesis. Celebre brano dei primi momenti pop dei Genesis, subito dopo l’abbandono di Peter Gabriel, ma prima li aveva lasciati Steve Hackett: il prog rock di ricerca dei loro primi anni, si semplifica e le classifiche li accolgono ai primi posti…

Secondo brano è “Continuerò” dei Persiana Jones e le Tapparelle Maledette. Il cd è “Brivido Caldo”: il brano di questi torinesi, storici esponenti dello ska italiano, è anche importante per il testo. “Quindi, nel loro caso (dice Giancarlo). dobbiamo affermare che si balla e ci si scatena, facendo però anche muovere il cervello….”.

Martedì 1 luglio come primo brano, Giancarlo Passarella ci fa ascoltare “Pippero”, un singolo degli Elio e le Storie Tese pubblicato nel 1992 dalla Hukapan Records e distribuito dalla Sony Music, Enteertainmen (Italy). Grazie al Coro Femminile di Stato della Radio e Televisione bulgara che ha portato in Italia finalmente un ballo a misura d’uomo, più umano, più vero. Un ballo sincero. Elio e le Storie Tese, sono apprezzati e conosciuti particolarmente da un pubblico giovanile. Nel 1996 salgono alla ribalta nazionale arrivando secondi al Festival di Sanremo con “La terra dei cachi” e vincendo il premio della critica “Mia Martini”. Il ritorno a Sanremo nel 2013 ed ancora secondi con “La canzone mononota” e di nuovo vincitori del premio critica “Mia Martini”, ma anche questa volta del premio per il “Miglior Arrangiamento” e del “Premio della Sala Stampa Radio, Web e Tv”.

Il secondo brano è, invece, “Il Vero e la Tv2” del cantautore emiliano Massimo Morselli il cui spettacolo è strutturato su monologhi riguardanti le cose che vanno male e le cose che vanno… male in Italia. Un pancione di profilo in copertina, un pancione di una donna incinta e in lontananza una finestra socchiusa: la voglia di questo cantautore di comunicare è una malinconia costruttiva

Primo brano di mercoledì 2 luglio è “Meno Male” di Simone Cristicchi. Con questo pezzo al Festival di Sanremo 2010 fece scalpore, perché citava Carla Bruni (allora moglie del Presidente della Repubblica Francese), ma anche di soldi e coca sul comò…. (se sbaglio mi corrigerete… dice scherzando Passarella!)

Secondo brano è “Illusionless” della band palermitana Iridyum, consigliata a chi pensa che oltre gli Exilia, Skunk Anansie, Evanescence e Lacuna Coil non ci siano terreni da esplorare: il cd “What I feel inside” degli Iriduym invece si fa apprezzare anche per il buon sound proposto, ben registrato!

Giovedì 3 luglio come primo brano Giancarlo ci fa ascoltare “Sognando la California” dei Dik Dik. E’ uno degli evergreen del periodo d’oro del beat “…cielo grigio su / foglie gialle giù / cerco un pò di blu / dove il blu non c’è / sento solo freddo / fuori e dentro me / ti sogno California / e un giorno io verrò…”. Siamo nel 1966 e questa è la loro versione della celebre canzone dei Mamas & Papas: sul retro del 45 giri dei Dik Dik (etichetta Ricordi) c’è “Dolce di Giorno”, brano scritto da Mogol e Lucio Battisti, con i quali hanno iniziato a collaborare.

Secondo brano: “Ti Ricordo” dei Perikolo Generiko, band nata nel 1998 nella provincia di Ferrara, formata da Massimo Bucchi alla batteria, Riccardo Manzoni (detto “Palmer”) al basso, Denis Gamberini e Paolo Brunelli alle chitarre e Massimiliano Montanari alla voce. Pura poesia sotto forma di ballad soft metal: questo loro brano è contenuto nella compilation “What Must We Do To Get Attention?” – Vol.1 (edito dalla U.d.U. Ululati dall’Underground Records). Per la U.d.U hanno anche inciso “Rock Around The School On Christmas”  e “Che nazionale” (anche con Fan Club On Tour).


Venerdì 4 luglio gli ultimi due brani della settimana in scaletta. Il primo brano è “I’m With You” della cantautrice-attrice e stilista canadese Avril Lavigne. La ballad è estratta come terzo singolo dall’album d’esordio di “Let Go”, pubblicato bel 2002 dalla Arista Record ed ai Grammy Awards 2004 è stato nominato “Brano dell’anno” e “Miglior performance pop vocale femminile”. L’artista, come dice Passarella, una volta era più cattiva e punk: ora si è molta addolcita ed è diventata una poetessa: …E’ una notte maledettamente fredda / Cercando di immaginare questa vita / Mi prenderai per mano, / mi porterai in qualche posto nuovo? / Non so chi sei / Ma sono con te… Il prossimo settembre uscirà il suo quinto album, dal quale è stato già tratto il singolo ed il video “Here’s to Never Growing Up”.

Il secondo e ultimo brano della giornata, è “Rebel Yell” del quartetto heavy metal modenese Neronova (nome nato dalla volontà di rappresentare lo scontro di due anime antagoniste: NERO, la paura del cambiamento, NOVA, lo stimolo all’esperienza). Due album quelli incisi per la U.d.U. Records.  Nel primo, “Memorie di un Clown”, sbeffeggiano Billy Idol, mentre nel secondo se la prendono addirittura con Madonna. Dal vivo erano una potente macchina musicale che sparava watt alla bocca dello stomaco…


Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Persiana Jones e le Tapparelle Maledette, Massimo Morselli, Iridyum, Perikolo Generiko e Neronova nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella ritratto da Filippo Milani nel 2013; Giancarlo Passarella e Simone Cristicchi; copertina cd “I Colori del Nero” dei Neronova.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!