Home » BACHECA WEB » Noli, il progetto del Museo Archeologico Diffuso di entra nel web con il primo qr code.

Noli, il progetto del Museo Archeologico Diffuso di entra nel web con il primo qr code.

Noli . Curato dai corsisti di Welcome You Are in Liguria, già protagonisti di iniziative e progetti per la valorizzazione ai fini turistici delle valenze storico-artistiche-ambientali  della quinta repubblica marinara, il primo video introduce i visitatori alla scoperta della città e del suo palazzo comunale.

Il filmato, sceneggiato dagli studenti Nadia Allario, Jessica Barbiero, Alessandro e Laura Fiorito, Eva Gino, Silvia Grimaldi, Giacomo Nervi, Massimo Pugliano, Marina Terragni e Laura Arnello, coordinati dalla tutor Monica Campana, dai docenti Danilo Bruno, Franco Laureri e  Roberto Capra, si propone attraverso la tecnologia del QR code, di offrire al turista l’opportunità  di vivere “quei luoghi” e le loro testimonianze di civiltà. Anche il sindaco Ambrogio Repetto ha registrato un QR Code nel quale introduce gli ospiti alla visita virtuale di uno dei “borghi più belli d’Italia”.

Il progetto e il  primo QR, prodotto dalla Eccoci eventi, sono stati presentato presso la sala Consigliare del Comune.


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!