Home » NEWS FUORI REGIONE » Massafra. Nella chiesa rupestre di Sant’Antonio relazione dell’ing. Angela Laterza su “La manutenzione programmata dei beni rupestri di Massafra”

Massafra. Nella chiesa rupestre di Sant’Antonio relazione dell’ing. Angela Laterza su “La manutenzione programmata dei beni rupestri di Massafra”

Massafra. Domenica 23 ottobre, nell’ambito delle attività di promozione territoriale, si terrà il primo di una serie di appuntamenti promossi dall’Ufficio IAT del Comune di Massafra al fine di valorizzare e divulgare gli studi e le ricerche scientifiche connesse agli attrattori turistici e al patrimonio culturale diffuso, potenziare la produzione culturale, creare sinergie con l’ambiente, l’istruzione e la formazione professionale, coinvolgere e sensibilizzare la rete dell’associazionismo locale e la comunità ospitante nella qualificazione del sistema dell’accoglienza turistica regionale.

A partire dalle 18.00 quindi, la cittadinanza è invitata a partecipare all’incontro che si svolgerà presso la chiesa rupestre di Sant’Antonio Abate (accesso da via Messapia) e che avrà come argomento “La manutenzione programmata dei beni rupestri di Massafra”. Relatrice l’ingegnere Angela Laterza, autrice di una tesi magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio dal titolo La manutenzione programmata quale strategia di valorizzazione e strumento di salvaguardia del patrimonio culturale e paesaggistico: i beni rupestri di Massafra, redatta in collaborazione con la Prof.ssa Angela Barbanente, docente di Urbanistica presso il Politecnico di Bari e già assessore alla Qualità del Territorio della Regione Puglia.

La serata, che vedrà i saluti istituzionali del Sindaco Fabrizio Quarto, sarà introdotta dal Direttore tecnico dell’Ufficio IAT di Massafra, gestito dalla Cooperativa “Nuova Hellas”, il Dott. Giovanni Berardi.

Domenica 30 Ottobre invece, dalle 10.30, sarà lo splendido scenario naturale antropizzato del villaggio rupestre di Santa Marina ad ospitare la Dott.ssa Carmen Di Muro per la relazione dal titolo “Dal pensiero alla materia: sulle tracce del sé quantico“, che vedrà la presentazione dei libri Essere è Amore e Anima Quantica e lo svolgersi di un interessante e coinvolgente percorso meditativo – vibrazionale nella gravina di San Marco.

Obiettivo de “Gli incontri nella Chora” è dunque quello di elevare la qualità culturale del turismo nell’area della Magna Grecia, della Murgia e delle Gravine per contribuire alla destagionalizzazione dei flussi e agli indirizzi strategico funzionali del sistema dell’accoglienza in Puglia.

Nella foto: la locandina della manifestazione.
(A.N.F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!