Home » CULTURA, SAVONA » Nel cuore di Albenga il ricordo di Romano Strizioli

Nel cuore di Albenga il ricordo di Romano Strizioli

Albenga. I Fieui di caruggi hanno deciso di interrompere  quest’anno, la tradizione del loro concerto “Buon Natale Albenga”. “Lo abbiamo fatto – precisano – nonostante il successo sempre riscontrato nelle precedenti edizioni, in quanto abbiamo voluto evitare sovrapposizioni con altri concerti che si tengono, sempre più numerosi, in questo periodo natalizio e per dedicarci ad un altro evento che ci sta molto a cuore”.

Per questo motivo sabato 22 dicembre i Fieui invitano tutti i cittadini, le autorità e le associazioni ingaune ad un grande aperi-brindisi alle ore 11.30 in vico del Collegio, nella loro cantina-covo in ricordo di Romano Strizioli (nella foto), il giornalista recentemente scomparso.

“Romano era un caro amico dei Fieui – ricordano commossi – ed a lui è dedicata una delle prime piastrelle murate anni fa sull’oggi famoso muretto di E ghe mettu a firma con una frase che ci aveva dedicato e che ci ha sempre spinto ad operare per la nostra amata città: I Fieui di caruggi stanno ricostruendo lo spirito della Comunità albenganese” (foto).

Romano Strizioli, infatti, era un uomo innamorato della sua terra, pronto a denunciare  sempre  le speculazioni che minacciavano il territorio ingauno.

Proprio per questo motivo, in suo nome, sabato 22 dicembre verrà inaugurata alle ore 11  a Palazzo Oddo e nella Torre civica la mostra “Le torri nella torre” , un progetto da lui fortemente voluto. Subito dopo i Fieui di caruggi scopriranno in vico del Collegio un bassorilievo, opera dello scultore Flavio Furlani, dedicato a Romano Strizioli. Raffigura una nave romana con la scritta Alba Ingauna.

Acconto al bassorilievo sarà collocata la mattonella con i versi appositamente composti da Patrizia Valdiserra, direttrice della Biblioteca civica : “Albenga, città turrita, tra le sue mura, vivo conserva il ricordo di chi seppe amarla: Romano Strizioli ad essa profondamente figlio – di scoglio e di zolla – che nella trama di conci e mattoni delle torri lesse l’incanto di una verticalità, a far di questa madre nel piano luogo dell’anima”. “In questo modo – concludono i Fieui di caruggi –  il ricordo di Romano Strizioli si perpetuerà proprio nel cuore di quel centro storico che tanto amava”.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!