Home » PRIMO PIANO » Nannini trionfa nella classica “Corsica X Due”, una delle più belle regate del mediterraneo

Nannini trionfa nella classica “Corsica X Due”, una delle più belle regate del mediterraneo

Lavagna. È stata una spettacolare edizione quella vinta da Marco Nannini: la “Corsica per Due, Corsica per Tutti” ha visto primeggiare “Vela d’ Altura”.

La premiazione si svolgerà domani (alle 19 e 30) alla Marina Sporting di Lavagna. La regata, una delle classiche del Mediterraneo, ideata nel 1994 è tornata in auge dopo sei anni di sosta. La partenza è avvenuta dal Tigullio (tutta la Corsica a sinistra) poi Bocche di Bonifacio, Isola di Lavezzi, per tornare indietro nel Tigullio.

“Siamo felici di essere riusciti a rimettere in moto questa prestigiosa regata – ha detto con soddisfazione il presidente del Comitato Organizzatore Roberto Westermann -  Molti amici ci hanno espresso il desiderio di tornare ad affrontare questa bella sfida e noi, molto volentieri, ci siamo messi al lavoro con il massimo impegno e grande passione. Il successo della manifestazione ci ha ripagato dei tanti sacrifici”.

Per Nannini la vittoria è arrivata dopo tre giorni, sette ore, trentatré minuti e venti secondi di navigazione con media di poco superiore ai cinque nodi. Per Nannini, famoso per aver compiuto altre imprese estreme, la condivisione della gioia del successo con gli altri membri dell’equipaggio: Pavel Car, Brenno Cerri, Amilcare Gallo, Andrea Trinca e Vittorio Donadini.

Al secondo posto su “Pegasus” (Akilaria 950) Francesco Conforto e Piero Boerio arrivano in novantaquattro ore, quarantacinque minuti e ventidue secondi con una media teorica di 4,22 nodi. Stanchi ma felici, appena ormeggiati nel Porto di Lavagna, con birra e lasagne, i due veronesi hanno raccontato gli episodi salienti di questa durissima regata a tutti i presenti accorsi a festeggiarli. Pur essendo i più piccoli dell’intera flotta, Conforto e Boerio sono rimasti In testa per le prime cento miglia per poi arrendersi allo strapotere dell’ Akilaria 40 di Marco Nannini ed alle sue scelte tattiche. transitato alla mezzanotte e mezza di martedì. Molto sfortunata la gara di “Argo” e “Wawa” che subito dopo la partenza dal porto di Lavagna si sono dovute ritirare a causa di problemi fisici di uno dei membri dell’equipaggio su entrambe le barche.

Tra i premi che verranno assegnati domani sera ci sarà anche la prestigiosa Coppa Fairplay-Vittorio Porta, intitolata al primo presidente del Comitato di Regata nel 1994. Così come era avvenuto per le regate del Campionato Invernale Golfo del Tigullio, si è rinnovata anche per la classica del mediterraneo l’importante collaborazione con la Porto di Lavagna SpA, grazie all’ormeggio garantito a tutti gli yacht iscritti. Safety World ha fornito il suo supporto sotto il profilo della sicurezza, con il briefing rescue mentre gli specialisti di Navimeteo hanno dato utili informazioni a i partecipanti durante la regata.

L’ assistenza tecnica è stata a cura della veleria Wsail. In cabina di regia, il Comitato Circoli Velici del Tigullio, già organizzatore del Campionato Invernale Golfo del Tigullio e formato da Associazione Pro Scogli Chiavari, Circolo Nautico Lavagna, Circolo Nautico Rapallo, Circolo Velico S.Margherita Ligure, Lega Navale Chiavari e Lavagna, Lega Navale Rapallo, Lega Navale S. Margherita Ligure, Lega Navale Sestri Levante e Yacht Club Sestri Levante.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!