Home » NEWS FUORI REGIONE » Mottola (Ta). Da domani, una mostra su Santini e Devozione popolare. Al via le iniziative per la festività di San Giuseppe

Mottola (Ta). Da domani, una mostra su Santini e Devozione popolare. Al via le iniziative per la festività di San Giuseppe

Mottola (Ta). Sarà una mostra su “Santini e devozione popolare”, a cura di Giorgio Loperfido, ad aprire il programma delle iniziative organizzate, in occasione della festività di San Giuseppe, dalla parrocchia omonima, retta da Padre Domenico Kyriakos Cantore.

Sarà inaugurata nella serata di sabato 17 marzo, alle ore 19 nei locali parrocchiali di via Cadorna 1 e sarà visitabile sino al giorno delle Palme, dalle 18.30 alle 22. Si tratta di circa una sessantina di pannelli, in cui sono riportate le immaginette attuali e più antiche di suore e santi, supportate da una scheda storica che ne illustra la storia della vita e i miracoli. Un lavoro certosino, realizzato negli anni da Loperfido, con la passione dei viaggi e del collezionismo. Tra gli altri, spicca il pannello dedicato al Santo Falegname.

Domenica 18, invece, alle ore 19, nella parrocchia di San Giuseppe è prevista un’iniziativa folkloristica a cura degli alunni dell’istituto comprensivo “San Giovanni Bosco”: canti e balli della tradizione popolare, con il coinvolgimento di tre classi seconde, due quarte e due quinte, con la collaborazione del Canzoniere Mottolese, coordinato da Mario De Crescenzo e l’impegno di alcune insegnanti: Antonietta Tamborrino, Giuseppina Speranza, Carmela De Carlo, Amatulli Angela, Luisa Zamponi, Giovanna Pesagalli, Lea Catucci, Maria Palagiano, Annamaria Caragnano, Carmela Marra, Lucia Venere, Rosa Lentino e Patrizia Caragnano.

“Un’occasione – ha spiegato la dirigente scolastica Chiara Conte – per far conoscere alla comunità il lavoro di analisi e di studio delle tradizioni popolari, su cui la nostra scuola sta lavorando da anni, con l’intento di recuperare e valorizzare le radici del passato”.

Il clou dei festeggiamenti è previsto per lunedì 19 marzo. Alle 17.30, al passaggio della processione del santo nelle vie del quartiere saranno accesi i falò; gli stessi in concorso e che la giuria, dalle ore 21, valuterà per decretare il 1°, 2° e 3° classificati. La premiazione si terrà alle ore 19 di domenica 25 marzo.

Sempre lunedì, alle 20.30, esibizione del gruppo folkloristico Canzoniere Mottolese e, alle 22.30, spettacolo pirotecnico a cura della ditta “Pirotecnica Mottolese”. Presterà servizio la banda “U. Montanaro” e per le vie del quartiere, gastronomia, ma anche mercatino dell’artigianato e hobbistica con la collaborazione dell’associazione “Santeramo Antica”. Le messe saranno celebrate alle 8, 10.30, 17 e al rientro della processione. All’organizzazione, hanno collaborato anche la Pro Loco e il Comitato Festa, che quest’anno ha visto come new entry i giovani Paolo Caputo e Gabriele Totaro.

In foto un pannello della mostra
(Maria Florenzio)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!