Home » NEWS FUORI REGIONE » Mottola. ‘Festa della Pizza’, si parte

Mottola. ‘Festa della Pizza’, si parte

Mottola (Ta). Gastronomia, tradizione, divertimento, musica e spettacolo. Un mix tutto da assaporare da mercoledì 2 agosto sino a lunedì 7 agosto, in via Matteotti, su una splendida terrazza naturale, che offre un panorama mozzafiato sul golfo dello Ionio.

Ai nastri di partenza, la terza edizione della Festa della Pizza, organizzata dall’associazione “Mottola Città del Gusto”, presieduta da Franco Conforti, col patrocino del Comune. L’obiettivo? Attraverso una proposta gastronomica di qualità, supportata da una valida offerta di intrattenimento musicale, promuovere il territorio, anche in termini turistici e rendere omaggio, con un premio dedicato, a chi, negli anni ’60, ha portato la tradizione della pizza napoletana nella ristorazione locale: Andrea Sacco “ù napoletan”.

Dei forni a legna, ben dieci, arrivati da Campagna, in provincia di Salerno, uno sarà dedicato agli intolleranti al glutine. Sei serate con sua maestà la pizza protagonista a 360 gradi. Per turisti e visitatori, anche bevande alla spina, mercatini dell’hobbistica e dell’artigianato, gonfiabili per i più piccoli, una zona passeggio ed un’area con circa 2mila posti a sedere con tanto di tavolini, per degustare la pizza, ascoltando musica dal vivo: sei serate con dodici concerti live.

Per l’occasione, sono state individuate diverse aree parcheggio in zona San Pietro (nei pressi della caserma dei Carabinieri ed in Piazza Lubich) e nel quartiere Sacro Cuore (in un’ampia piazzuola sterrata tra gli edifici e nei parcheggi dei due supermercati Dok e Penny). Dalle aree parcheggio sino al luogo in cui si tiene l’evento e viceversa sarà garantito il servizio di bus navetta, con ben quattro mezzi, dalle 20 sino alle 2, con diversi punti di raccolta.

Gastronomia, ma anche spettacolo e musica, sotto la direzione di Alessandro Napolitano, docente dell’Accademia Dei Due Mari di Taranto. Si comincia mercoledì 2 agosto, dalle ore 21,30. Ad aprire la serata sarà Michael Hill, il bluesman più alla moda del momento, in grado di restituire un mix di blues tradizionale con rock, reggae, funk e R & B. Ha suonato con Little Richard, Carla Thomas, Archie Bell e Harry Belafonte. Con il suo primo album Bloodlines, nel 1994 per la Alligator Records (premio miglior album blues di debutto), si è affermato come uno dei migliori musicisti nel panorama blues.

Giovedì 3, invece, un viaggio tra i suoni e le culture del Mediterraneo con la Banda Ikona, una formazione creata da Stefano Saletti, che ha riunito alcuni dei più prestigiosi musicisti della world music italiana come Barbara Eramo, Gabriele Coen, Mario Rivera, Carlo Cossu, Giovanni Lo Cascio, Arnaldo Vacca. Un affascinante folk world – mediterraneo, una miscela ricca di ritmi e melodie, suggestioni e colori, frutto di numerosi viaggi nel Mediterraneo. Nelle sue composizioni originali, il gruppo utilizza il Sabir, la lingua franca che marinai, pirati, pescatori, commercianti, armatori utilizzavano approdando nei porti del Mediterraneo.

Nella foto, i forni
(Maria Florenzio)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!