Home » NEWS FUORI REGIONE » Mimmo Cavallo é “Dalla parte delle bestie”

Mimmo Cavallo é “Dalla parte delle bestie”

Milano. Mimmo Cavallo é tornato, dopo qualche anno di silenzio, con l’album di inediti “Dalla parte delle bestie”. Il cantautore tarantino, una delle voci più interessanti del Sud, ha di recente collaborato con Zucchero firmando il brano “Vedo nero” e regalando successi a Mia Martini, Gianni Morandi, Fiorella Mannoia (“Caffè nero bollente”), Ornella Vanoni, Loredana Bertè, Syria, Albano. Dopo i successi “Siamo Meridionali”, “Uh, mammà”, “Stancami stancami musica”, “Ma che storia è questa” scritta con Enzo Biagi, oggi rientra sulla scena musicale da protagonista con un interessante album ricco di ritmi etno-rock e suoni innovati che oscillando dai Sex Pistols a Paul Simon. Ricercati e pungenti sono come al solito i testi che lanciano uno sguardo intenso alla vita e alle emozioni del suo Sud. Un album ricco che offre un ascolto pieno e godibile dal quale esce l’urlo di un guerriero che si ribella tra rabbia e speranza contro “… i chierichetti del pensiero addomesticato – come afferma lo stesso cantautore – Qui non c’è musica fatta con il codice a barre, la mia musica non segue lo spartito del mercato”.

Canti africani, la taranta, il rock, il ritmo che si suona sulle sponde del Mediterraneo sommato al piacere delle parole messe in fila come in una filastrocca, a cominciare dal brano che ha fatto da apripista all’album intitolato “Ban di Donato” “Grazie alla musica mi sono salvato // E adesso sto nella Ban di Donato….// Pollo e non gallo, vetro e non cristallo // Lampo, lampone, botte e non bottone…”.

“Bandidonato”: “Band di Donato” o “Bandido Nato”. Questa la doppia lettura del titolo del nuovo brano di Mimmo Cavallo, ironico, pieno di calembour, nonsense, giochi di parole dove ‘ballano’ metafore attraverso personaggi come Joe Meticcio e Donato.

L’intrigante connubio Joe Meticcio – Donato fa pensare ad un pezzo contro l’omofobia ma il placebo lessicale suggerisce anche altre interpretazioni più autobiografiche.

Alla fine di ogni grande amore  (quanto sale ho perso/quanto sale io ho dato…sempre iodato sia) ognuno cerca di risorgere: certo gli esempi intorno sconfortano, Cristo dopo tre giorni, il sole addirittura tutte le mattine, ad ogni modo il nostro eroe Joe Meticcio ‘orfanizzato’ dal mercato e precario musicista di strada non si perde d’animo e nonostante  la luna di traverso con la musica supera l’abbandono entrando nella Band di Donato col quale ricostruisce la sua esistenza, riedifica la propria affermazione ritrovando una nuova epifania (metafora della vita di Mimmo e della vita di tanti). Il brano in fondo è sono un twitter, un pizzino, un sincopato cinguettio, slogan, blob, con le sue smile, le faccine espressione di fiducia in se stessi contro ogni sconforto e ogni sconfitta. “Bandidonato” in sostanza è la storia di un buono a nulla capace di tutto che da ‘uno stato catatonico’ passa a nuova ebrezza, pungolato da Venere, dardeggiato da Cupido.

Tutto questo avviene attraverso e per mezzo della musica. È la musica che ti permette di essere altrove, di scappare da dove stai. La musica dà ali di piume delicate, resistenti e impermeabili come i sogni.

Il cd è edito da Suoni dall’Italia, la nuova etichetta discografica nata dall’imprenditorialità di Mariella Nava, anche lei cantautrice e tarantina, e dall’incontro con autori e produttori che negli ultimi quarant’anni hanno scritto la discografia del nostro Paese, tutti uniti dal desiderio di dare voce alla musica made in Italy.

L’album è stato prodotto da Antonio Coggio, storico autore dei primi maggiori successi di Claudio Baglioni.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!