Home » NEWS FUORI REGIONE » Michele D’Ambrosio eletto presidente provinciale dei Pensionati Cia Taranto

Michele D’Ambrosio eletto presidente provinciale dei Pensionati Cia Taranto

Castellaneta Marina.  L’Associazione Pensionati della Cia di Taranto ha celebrato la 6a assemblea elettiva presso l’Hotel Villa Giusy a Castellaneta Marina eleggendo come Presidente Michele D’Ambrosio.

L’assemblea era composta da delegazioni di pensionati e responsabili delle sedi Cia provenienti da tutta la provincia di Taranto. L’associazione in provincia di Taranto conta circa tremila delegati.

I lavori sono stati introdotti da Vito Rubino (direttore Provinciale Cia Taranto) che ha evidenziato la necessità di avere un presidente ed un gruppo dirigente dei pensionati ben organizzato e strutturato sul territorio provinciale. A seguire l’intervento del presidente provinciale della CIA Francesco Passeri, che ha messo in risalto, fra gli altri, il lavoro che dovrà affrontare il nuovo gruppo dirigente ed  ha sostenuto la necessità di costituire su Taranto una associazione pensionati forte, che possa rappresentare e portare avanti a tutti i livelli le problematiche vissute dai pensionati sulla propria pelle; di qui la proposta di eleggere Michele D’Ambrosio, 65 anni originario di Castellaneta, che nel corso degli anni ha ricoperto l’incarico di segretario di partito e consigliere comunale maturando tanta esperienza, utile a far crescere l’associazione nella nostra provincia. Fra gli altri all’assemblea, erano presenti Raffaele Ignazzi (Vicepresidente provinciale Cia Taranto), Franco Bruni (componente della Giunta Provinciale Cia Taranto) e Franco Tinelli (Presidente dell’Associazione pensionati della Cia Puglia).

Dopo l’intervento e la proposta del presidente Passeri, la parola è passata a Michele D’Ambrosio che ha illustrato il suo programma e sostenuto la necessità di aprire confronti a tutti i livelli, a partire dai sindaci, per consentire ai pensionati di ricevere la giusta attenzione sui temi della previdenza e della assistenza sanitaria. È stato evidenziato con forza che le pensioni degli agricoltori sono troppo basse (meno di 500,00 euro mensili) e di qui la necessità di rivalutare le pensioni almeno al doppio di tale minimo; inoltre, si rendono necessarie azioni che possano, in maniera adeguata, rispondere al fenomeno della non autosufficienza degli anziani. Dopo alcuni interventi dei delegati, il presidente regionale Franco Tinelli ha evidenziato la necessità del confronto serrato con la Regione sui temi della sanità. A seguire l’assemblea, all’unanimità, ha votato Michele D’Ambrosio presidente provinciale dei pensionati della Cia di Taranto e su proposta del neo presidente è stato votato il direttivo provinciale così composto: Paolo Ventrella, Franco Lovece, Lorenzo Cantore, Michele Grottola, Matteo D’Elia, Angelo Calabrese, Filippo Scalera, Giuseppe Masi, Luciano Di Mitri e Leonardo Mandorino. Al termine della assemblea, i presenti hanno potuto degustare alcuni piatti tipici locali preparati dallo chef Luigi Ignazzi dell’hotel ristorante Villa Giusy.
(F.G.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!