Home » CULTURA, IMPERIA, SAVONA » Mercoledì Libereso Guglielmi a Borghetto Santo Spirito

Mercoledì Libereso Guglielmi a Borghetto Santo Spirito

Borghetto Santo Spirito. Ospite di eccezione per la Rassegna culturale “Strenne di Natale” dedicata alla presentazione di libri ed organizzata dalla Biblioteca di Borghetto S. Spirito, nell’intento di suggerire buoni libri da regalare e leggere.

Libereso Guglielmi, noto come il giardiniere di Italo Calvino, sarà ospite di Palazzo Elena Pietracaprina (mercoledì alle 16). A presentarlo saranno il giornalista Claudio Porchia e la conduttrice della rassegna Graziella Frasca Gallo. Con Guglielmi si chiude la interessante serie di incontri con gli autori. Lo scrittore presenterà il suo ultimo volume intitolato “Ricette per ogni stagione con le erbe ed i fiori delle Alpi del mare”, edizioni Zem.

“Abbiamo cercato – dice Maria Grazia Oliva, assessore alla cultura – di offrire una serie di validi appuntamenti librari in occasione delle festività affinchè fossero da stimolo per residenti e turisti alla conoscenza degli autori ed all’acquisto ed alla lettura di buoni libri. Libereso Guglielmi è un personaggio straordinario e poliedrico: scrittore, botanico, pittore”.

Guglielmi presenterà il suo ultimo libro ed intratterrà il pubblico con i suoi racconti e tanti aneddoti. Libereso è vegetariano da sempre, rifiuta la carne perché dice: “Gli animali sono miei amici ed io non mangio i miei amici”.

Non ha mai assunto farmaci, se non prodotti naturali, non ha mai “conosciuto” medici, ospedali, analisi. “Fino a qualche anno fa – ci ha detto Claudio Porchia – era miope, ma ha guarito la sua miopia con infusi di ruta. È un libero pensatore che incanta chi ha la fortuna di ascoltarlo e che diffonde, quasi come una missione, l’amore per la natura che ha contraddistinto tutta la sua vita. Risponderà volentieri alle domande dei presenti e dispenserà consigli per una vita semplice e salutare”.

Chi ancora non conoscesse Libereso Guglielmi avrà dunque l’occasione di incontrare un personaggio ligure di assoluto rilievo. “Sarà appassionante – ci ha detto il noto scrittore e collezionista d’arte Armando D’Amaro – ascoltare i racconti e gli aneddoti di Guglielmi, scrittore, pittore e personaggio unico ed affascinante”.

Guglielmi, che è autore di numerosi libri di cucina e fitoalimentazione, è noto a tutti, anche se erroneamente, come il “Giardiniere di Italo Calvino”: Infatti conobbe molto bene lo scrittore da giovane, ricoprendo la carica di collaboratore del Giardino Botanico Tropicale di Sanremo e della Stazione Sperimentale di Floricoltura di cui il padre di Calvino, Mario, fu per oltre vent’anni direttore, ma non fu mai il giardiniere del grande scrittore”.

Dopo aver spiegato nelle precedenti pubblicazioni la sua scelta vegetariana, biologica ed a km zero, in questo nuovo libro, Libereso insegna che ogni nostra scelta a tavola deve rispettare sempre la stagionalità dei prodotti, consumando frutta e verdura raccolte quando sono più nutrienti e ricche di vitamine e antiossidanti. Le ricette non sono soltanto accompagnate dai suoi simpatici ed originali disegni, ma contengono anche annotazioni che richiamano storie, curiosità e, soprattutto, le proprietà medicinali delle erbe che mangiamo. Perché la cura del nostro corpo comincia a tavola. Per avere ulteriori informazioni sulle molteplici iniziative dell’assessorato alla cultura e della Biblioteca civica di Borghetto è possibile telefonare al numero 0182 973016. oppure inviare un messaggio all’ indirizzo di posta elettronica

biblioteca@borghettosantospirito.gov.it
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!