Home » POLITICA » Melgrati (Fi), Primarie Pd: “Ha vinto Paita “comunista truccata”, sbiadita replicante di Burlando

Melgrati (Fi), Primarie Pd: “Ha vinto Paita “comunista truccata”, sbiadita replicante di Burlando


Genova. Il risultato delle Primarie del centro sinistra ha determinato una profonda spaccatura nel PD che potrebbe favorirci alle elezioni regionali di Primavera. Assolutamente certa infatti la presentazione di una lista della sinistra radicale da tempo in aperta critica alla linea della gestione della Giunta regionale di Burlando e soci. Questo,  unito all’individuazione di un candidato di centro destra lontano dai vecchi schemi della politica, incarnati invece dalla vincitrice delle Primarie del Pd, ed espressione della società civile potrebbe essere un mix vincente per la coalizione di centro destra”. Così dichiara il Capogruppo di Forza Italia in Regione Marco Melgrati (nella foto) che commenta il risultato delle Primarie del Pd.
Continua l’esponente di Forza Italia: “la vittoria della Paita è piuttosto scontata, ma piuttosto anomala. “Sora Lella” Ha cercato di coinvolgere chiunque nelle elezioni, ci sono state irregolarità, vedi la pressante richiesta da parte dei votanti delle ricevute scritte dei due euro ( per altro non previste e quindi artigianali), questo ci fa pensare che fuori dai seggi ci fossero dei premi di chissà quale natura che ci riporta ai tempi del famoso ex sindaco di Napoli Achille Lauro.  Inoltre la grande affluenza di cittadini extracomunitari, denunciata anche da Cofferati, è un fatto assolutamente anomalo considerato che tante di queste persone alle elezioni vere non hanno diritto al voto. La novità è che anche una parte importante della sinistra oggi si è accorta dell’invasione degli extracomunitari e l’ha denunciata ancorché in un occasione particolare come quella delle Primarie. Avrebbero dovuto rendersene conto prima e non favorire in maniera scandalosa, con il concetto dell’integrazione, l’immigrazione, aumentata in maniera esponenziale negli ultimi due anni, con le conseguenze che abbiamo visto tutti e il coinvolgimento delle cooperative rosse nella gestione dell’emergenza, come acclarato dalla magistratura sui fatti di Roma e non solo. Ma si sa le Primarie del PD sono sempre state taroccate”.
“Un PD che risulta dunque spaccato: senza dubbio sono emerse due anime entrambe comuniste, ma una delle due, quella che ha vinto, mascherata, imbellettata con il  rossetto ed a volte con la minigonna, e che per ragioni opportunistiche ha cercato accordi in tutte le aree. Il vergognoso “mercato delle vacche”, da me già denunciato nei giorni scorsi, fatto dalla Paita e dai suoi “sodali” ha portato ad aspettative infinite ed a promesse che saranno irrealizzabili. Scandaloso poi il coinvolgimento di personaggi che fino a ieri hanno militato nel centro destra e che dal partito di Silvio Berlusconi hanno avuto posti, incarichi e prestigio. A questi personaggi diciamo con chiarezza che in Forza Italia non esistono porte girevoli”, conclude Marco Melgrati.
(C.S.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!