Home » NEWS FUORI REGIONE » Massafra. Seduta Consiliare del 29 novembre 2012. Si è parlato anche del “tornado” che ha colpito il territorio jonico

Massafra. Seduta Consiliare del 29 novembre 2012. Si è parlato anche del “tornado” che ha colpito il territorio jonico

Massafra. Si è tenuta questa mattina, 29 novembre, la prevista seduta consiliare. La prima parte è stata dedicata al “tornado” che ha colpito duramente il territorio ionico.

Il Consiglio Comunale ha espresso piena vicinanza al Comune di Statte, alle famiglie dei feriti e ai parenti del giovane lavoratore disperso in seguito al “tornado”, che si è abbattuto a poca distanza dalla Città di Massafra. Il sindaco Tamburrano ha ricordato che si è subito attivato, inviando sul posto uomini e mezzi disponibili per aiutare la popolazione colpita (Sezione Locale Protezione Civile, Cooperativa Servizi). La disponibilità all’aiuto, ha detto Tamburrano, continuerà.

Il Consiglio all’unanimità (19 favorevoli e 6 assenti), su proposta del capogruppo Pelillo (Puglia prima di Tutto) ha deliberato di celebrare tutte le sedute di Consiglio Comunale senza il riconoscimento del gettone di presenza. Lo scopo, ha affermato Pelillo, è solo quello di aumentare la partecipazione attiva del consigliere senza oneri a carico dell’Ente.

Il consigliere incaricato al Bilancio e Finanze, Antonio De Giorgio, ha relazionato sulla variazione generale di assestamento di bilancio di previsione 2012. Il sindaco ha integrato tale relazione inserendo, tra le opere previste, la ristrutturazione del Plesso Scolastico “Resta” che sarà destinato, dopo i lavori, a Centro Diurno per Disabili. Pelillo, intervenendo sul punto, si è soffermato in particolar modo sulle minori entrate del ristoro ambientale e sulle spese per “compressione e smaltimento rifiuti”. Abbiamo la necessità di capire, ha detto Pelillo, per ottimizzare il nostro mandato.

Tamburrano ha chiarito che il cambio di cifre in assestamento è dovuto agli attuali dati oggettivi. Il consigliere Ludovico ha chiesto una forte spinta nel reperire finanziamenti ed individuare una “figura” che sia in grado di ridurre le spese. Il dibattito è stato chiuso dal sindaco che ha evidenziato i buoni risultati amministrativi e la “battaglia di equità” (caccia agli evasori fiscali). Con i voti favorevoli dell’intera maggioranza (17 presenti) e 2 contrari, la variazione generale di assestamento di bilancio di previsione 2012 è stata approvata.

Deliberata all’unanimità dei presenti (18) la convenzione del Servizio di Tesoreria con affidamento a mezzo di gara pubblica. Approvati i seguenti punti: modifica del Regolamento per l’Accesso al Sistema Integrato Locale dei Servizi e degli Interventi Sociali di Ambito, il programma comunale degli interventi per il diritto allo studio Anno 2013, il Regolamento della Toponomastica e della Numerazione Civica. Il Consiglio ha riconosciuto debiti fuori bilancio per: sentenze esecutive del Giudice di Pace; autocisterna per incendio boschivo; quote ATO Idrico.

Il Consiglio, all’unanimità ha concesso la Cittadinanza Onoraria a don Baldassarre Chiarelli, già parroco dell’Insigne Collegiata di San Lorenzo Martire per un venti anni, come profondo e significativo segno di gratitudine per l’ “alta missione pastorale e sociale svolta in Massafra”.

Nella foto il sindaco Martino Tamburrano.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!