Home » NEWS FUORI REGIONE » Massafra. Riuscita mostra del Circolo Filatelico “A. Rospo” in onore della Madonna della Scala. Ammirati annulli filatelici, immagini sacre, foto…

Massafra. Riuscita mostra del Circolo Filatelico “A. Rospo” in onore della Madonna della Scala. Ammirati annulli filatelici, immagini sacre, foto…

Massafra. Nei giorni scorsi si è tenuta una interessante Mostra in onore della  Madonna della Scala,  organizzata dal Circolo Filatelico “A. Rospo” con il patrocinio del Comune di Massafra, Consulta delle Associazioni e Comitato Festa Patronale Madonna della Scala. Mostra che si è tenuta nei locali di piazza Garibaldi dell’Ufficio Turistico Coop. Nuova Hellas (collaborazione di Raffaella Portararo, Giovanna Scurti, Mina Tagliente e Antonella Fonseca) che nei giorni scorsi è stata in Inghilterra per promuovere Massafra e gli altri Comuni del GAL Luoghi del Mito.

Dopo il saluto del presidente del Circolo Filatelico Nino Bellinvia sono iniziati gli interventi. Elogi delle autorità per il Circolo filatelico (sempre attivissimo con le sue manifestazioni culturali porta la città di Massafra anche fuori i confini nazionali) e per il grande impegno annuale, nonostante la crisi, del Comitato della festa patronale.  Apprezzati e condivisi gli interventi, iniziati con il presidente del Consiglio Comunale Giandomenico Pilolli, che messo in primo l’impegno associativo, culturale e turistico che a Massafra prosegue superando molte difficoltà. Interventi quindi del vice sindaco Antonio Viesti, dell’assessore alla Cultura e all’Associazionismo Antonio Cerbino, del presidente della Consulta delle Associazioni Pino Presicci, del direttore artistico Gianni D’Amati e del segretario Giulio Mastrangelo (hanno evidenziato i tanti giovani portati alla ribalta e l’importanza di valorizzare i beni di Massafra come ha fatto Matera), Giovanna Scurti della Coop. Nuova Hellas (nei giorni scorsi in Inghilterra per promuovere Massafra e gli altri Comuni del GAL Luoghi del Mito), Francesco Rospo, vice presidente del Circolo filatelico e il socio Vito Antonio Tocci che ha chiesto un maggiore impegno dell’Amministrazione Comunale per il Santuario Diocesano Madonna della Scala.

Tra i presenti Salvatore Acquaro dell’Associaione Grandangolo (ha organizzato un concorso forografico sulla Festa Madonna della Scala), Luigi Serio del quotidiano online ViviMassafra, la scrittrice Antonietta Benagiano della quale, come ha evidenziato Nino Bellinvia, il prossimo 22 maggio sarà presentato presso il Palazzo della Cultura il suo ultimo romanzo dal titolo “Berlino-Roma e viceversa”.

Tra i visitatori anche numerosi turisti con complimenti ai collezionisti Nicola Fabio Assi, Nino Bellinvia, Piero Caragnano, Rocco Silvestri e Vito Antonio Tocci ai quali è stato consegnato un diploma.

Hanno esposto prezioso materiale inerente la Madonna della Scala  e avvenimenti avvenuti nel tempo.  In esposizione, tra l‘altro fotografie delle processioni che si sono svolte nel tempo, immagini sacre dall’ottocento ai nostri giorni; cartoline stampate a cura della Pro Loco (in occasione del 2° Centenario Patrocinio Madonna della Scala con speciale annullo con bozzetto di Nicola Andreace, il quale ebbe a creare anche quello della medaglia coniata per la stessa occasione), foto storiche, stampa su tela dell’icona bizantina della Madonna; tondo dipinto ad olio; stampe riproducenti alcuni affreschi della gravina della Madonna della Scala ed alcune foto del Santuario; la novella “Fiore di Massafra”; poesie in dialetto massafrese dedicate alla Madonna della Scala; annulli filatelici su cartoline-quadri; ecc.

Nella foto autorità all’inaugurazione.
(R.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!