Home » NEWS FUORI REGIONE » Massafra. Nuovo Incontro con l’autore. Waldemaro Morgese presenta all’ITAS “Mondelli” e al’IISS “De Ruggieri” il libro “La sottile linea verde”

Massafra. Nuovo Incontro con l’autore. Waldemaro Morgese presenta all’ITAS “Mondelli” e al’IISS “De Ruggieri” il libro “La sottile linea verde”

Massafra. Lunedì 20 aprile alle ore 9.00 presso l’ITAS “Mondelli” e alle ore 11.00 presso l’IISS “De Ruggieri” di Massafra, nell’ambito del progetto “Incontro con l’autore”, l’Università Popolare delle Gravine Ioniche, il Comune di Massafra Assessorato alla Cultura e Biblioteca Comunale “Paolo Catucci”, la Consulta delle Associazioni, in collaborazione con l’ITAS “Mondelli”,  l’ ITIS “Amaldi”, e l’IISS “De Ruggieri”, presenteranno il libro di Waldemaro Morgese “La sottile linea verde” Eccessi svolte e prospettive della questione ambientale. Contributi di Antonella De Robbio e Giorgio Nebbia (Stilo Editrice).

Alla manifestazione interverranno con un indirizzo di saluto: Antonio Cerbino, Assessore alla Cultura e Associazionismo; Carla Gallo, Presidente Università Popolare delle Gravine Ioniche; Vito Leopardo, Dirigente Scolastico ITAS “Mondelli e ITIS Amaldi; Stefano Milda, Dirigente Scolastico IISS De Ruggieri.

Dialogherà con l’autore Fulvio Colucci, scrittore e giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno. Coordinerà Loris Rossi Vice Presidente UPGI.

Filo conduttore del libro “La sottile linea verde” è il progressivo esaurimento delle risorse naturali per “l’eccesso” di uso. Ne vengono considerate le sfaccettature che determinano i numerosi e vari squilibri ambientali, fino a tracciare le linee e i modelli di una possibile rotta futura alla quale dovrebbero collaborare i Paesi di tutto il mondo per non valicare i “limiti dello sviluppo” che potrebbero portarci al collasso. Waldemaro Morgese mosso da un personale interesse per le questioni ambientali, ha composto questa guida ragionata e arricchita da essenziali “incursioni storiche” rivolta a chi vuol comprendere le principali problematiche ambientali e contribuire nel suo piccolo a capire come recare vantaggio al pianeta.

L’autore, nato a Mola di Bari nel 1945, ha vissuto la sua vita in maniera sempre attiva ed impegnata, misurandosi con tutti gli aspetti dell’universo culturale: dal teatro alla politica passando per il ruolo di funzionario burocratico e per la sperimentazione di contenitori online.

Si è laureato in Lettere moderne presso l’Università di Roma La Sapienza, nel 1972; dal 1990 al 2010 ha insegnato materie economiche-aziendali in diverse Università pugliesi. Ha diretto dal 1995 al 2010 la “Teca del Mediterraneo” – Biblioteca Multimediale e Centro di Documentazione del Consiglio Regionale della Puglia; nel 1999 ha fondato L’eco Museo del Poggio delle Antiche Ville e nel 2011 ha posto i propri libri e circa 5000 documenti a disposizione della collettività, fondando la Biblioteca Rurale “Casina Morgese” presso la propria residenza (una villa di fine 800).

Attualmente Morgese è presidente della Sezione Puglia dell’Associazione Italiana Biblioteche. Tra le sue opere ricordiamo: “Multitask. Una vita complicata fra liberalismo e laburismo”; “L’amore per l’economia”; “L’amore per la politica”; “L’amore per la cultura”; “Pubblica amministrazione e bene comune. Trent’anni di idee”.

Nella foto il manifesto dell’evento.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!