Home » NEWS FUORI REGIONE » Massafra. Il prof. Michele Dicanio ha presentato il suo volume “Canto alla Vita”

Massafra. Il prof. Michele Dicanio ha presentato il suo volume “Canto alla Vita”

Massafra. Ieri sera, martedì 18 novembre, presso l’auditorium del Sacro Cuore, è stato presentato il volume Canto alla Vita del professor Michele Dicanio, che raccoglie le poesie da lui concepite tra il 1987 e il  1994 (è inserito anche un componimento del 2000 dedicato alla madre).

Alla platea, che superava i <<25 lettori del Manzoni>>, si sono rivolti lo stesso autore ed il professor Roberto Caprara; dopo i ringraziamenti rivolti a Caprara ed all’editore Antonio Dellisanti, ed il ricordo rivolto ad Attilio Caprara, Nicola Andreace ed Orazio Bianco da parte del prof. Dicanio, ha preso la parola il prof. Caprara, il quale ha affermato che oggi più che mai vi sia bisogno della poesia.

La poesia è innata nell’uomo e quella di Dicanio può ricordare il <<fanciullino>> di Pascoli, in quanto ispirata dalla freschezza degli anni adolescenziali, e al contempo essere ascrivibile ad un libro di preghiere intrise di speranza che può aiutare l’uomo a superare il dolore che egli conosce nel suo cammino terreno.

Il senso di questa raccolta è già percepibile dalla prefazione scritta da Orazio Bianco e letta per l’occasione dalla consorte, la professoressa Barbara Wojciechowska. Si coglie la convinzione della fragilità dei pilastri materiali e metafisici del tempo moderno, ma nonostante ciò l’essere umano non sembra aver bisogno una guida più alta perché <<non sa che gli manca qualcuno>>. Per ovviare a un tale scenario bisognerebbe allora dimostrare che la <<vita è degna di essere vissuta>>, sebbene nel contesto storico attuale un’affermazione del genere sia aliena a molti di noi. E’ tramite la fede, quindi, che si può trovare un conforto, e la convinzione che non si è soli permette di avere una serena esperienza della vita.

La copertina del volume reca un’illustrazione di Nicola Andreace, la cui consorte, la signora Angela, descrive come un’indagine introspettiva del silenzio che anticipa il contenuto del libro.

Anche il sindaco Tamburrano e l’assessore alla cultura ed all’associazionismo Cerbino hanno manifestato una propria riflessione : il primo ha ringraziato gli “uomini di sapere” per l’opera da loro svolta al fine d’innalzare il livello culturale della città così da far avvicinare i ragazzi a tale contesto, mentre il secondo ha espresso gratitudine nei confronti di Dicanio perché suo ex professore.

A chiusura della serata il prof. Caprara ha voluto effettuare una considerazione su Massafra, definendola un luogo incredibile che si imprime nella nostra più profonda coscienza, un centro connotato dalla presenza di spiccate intelligenze che devono essere poste al servizio della comunità.
(Nicola Fabio Assi)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!