Home » LA POSTA » Massafra. Il Partito Democratico ed i cittadini esigono una città pulita e vivibile

Massafra. Il Partito Democratico ed i cittadini esigono una città pulita e vivibile

Massafra. La città, le campagne , le periferie e persino i beni artistici e culturali di Massafra sono abbandonati all’incuria ed alla sporcizia.

Il Partito Democratico ed i cittadini esigono una città pulita e vivibile, che è, invece,  anni luce lontana da quella che il centrodestra, al potere da 20 anni , consegna ai massafresi.

Sono mesi,  ormai, che il PD ha intrapreso la battaglia di denuncia delle condizioni socio – ambientali in cui i soliti signori della vecchia politica hanno ridotto il nostro paese.

Alla nostra battaglia si uniscono le denunce dei nostri consiglieri comunali, che hanno evidenziato il  degrado in cui versa il monastero rupestre di Sant’Angelo a Torella, passato da luogo di culto a bivacco di vandali, che lasciano al suo interno bottiglie di birra e, persino, un vecchio frigorifero (Miccolis) ; la scarsa igiene della piazzetta antistante il plesso della De Amicis (Miraglia); l’occupazione dell’area Via Capitano Basile (Quero).


Di straordinaria efficacia sono stati gli  interventi delle Donne Democratiche, le quali, da ultimo, hanno denunciato la presenza di cassonetti stracolmi di rifiuti nelle vicinanze dei plessi scolastici e di siringhe davanti alla scuola Pascoli.

I Giovani Democratici, hanno, poi, denunciato lo stato di abbandono del parco Madre Teresa di Calcutta  e della drammatica situazione della grotta del Corvo inserita all’interno del parco, luogo, purtroppo, di ritrovo di  drogati.

A ciò si aggiungano la presenza di blatte avvistate in piazza Vittorio Emanuele questa estate appena trascorsa e la presenza di topi, avvistati nell’abitato vicino all’ufficio postale centrale e di cui i residenti ci hanno dato notizia, proprio nei giorni scorsi. Ci chiediamo se esiste un calendario degli interventi di deblattizzazione e derattizzazione. A settembre, è buona prassi  sterminare le uova delle blatte,  mentre  tra marzo e giugno  bisogna  procedere alla disinfestazione larvale e adulticida .


E’ evidente che nella nostra città, oltre a mancare un servizio di igiene urbana puntuale, efficiente e decoroso, si pone anche e soprattutto un serio problema di vigilanza e controllo dei luoghi e della sicurezza e salute dei cittadini.

Tutto questo è inaccettabile , come è inaccettabile che, a questi pessimi risultati corrisponda una tassazione sui servizi spropositata .

Noi continueremo la nostra azione corale di denuncia di piccoli e grandi disagi, con l’obbiettivo di svegliare l’amministrazione Tamburrano, sempre più lontana dalla piena e totale cura di un bene comune chiamato “MASSAFRA”!!


Massafra, lì 24 ottobre 2013

Il Segretario del PD Massafra Imma Semeraro

Il Segretario dei Giovani Democratici Angelo Notaristefano

Nella foto: un bivacco di vandali all’interno del monastero rupestre di Sant’Angelo a Torella.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!