Home » NEWS FUORI REGIONE » Massafra. Festa SS. Medici e S. Michele Arcangelo con l’Orchestra “Giovani Talenti”, il Gran Concerto Bandistico “Città di Racale”, la Banda Musicale “Città di Massafra” e la cantautrice Leda Battisti

Massafra. Festa SS. Medici e S. Michele Arcangelo con l’Orchestra “Giovani Talenti”, il Gran Concerto Bandistico “Città di Racale”, la Banda Musicale “Città di Massafra” e la cantautrice Leda Battisti

Massafra. Nell’ambito dei solenni festeggiamenti in onore dei Santi Medici Cosma e Damiano e del compatrono della città San Michele Arcangelo, l’apposito comitato organizzatore, presieduto dall’ing. Giovanni Antonicelli, ha quest’anno inserito (si terranno in piazza Garibaldi) concerti bandistici e concerti di musica leggera (direttore artistico Antonello Piccolo). S’inizia venerdì, 27 settembre (ore 20.00), con il concerto dall’Orchestra “Giovani Talenti” (direttore e concertatore è M° Vanessa De Geronino) presentata dall’Associazione Culturale “Massafra Nostra”.

Sabato, 28 settembre, dalle ore 20.00, il Concerto Musicale su cassarmonica del Gran Concerto Bandistico “Città di Racale” (Lecce), con direttore e concertatore il M° Grazia Donateo. La banda eseguirà famose arie e sinfonie e fra l’altro un canzoniere di autori vari. In programma: “Nabucco”, “Marcia trionfale dell’Aida”  e “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi; “Turandot” di Giacomo Puccini; “Bolero” di Maurice Ravel con la partecipazione delle danzatrici del Centro Studi Danza “Etoile” diretto da Angla Puliafito; “Canzoniere” del M° Diego Gira, “Marcia The King” di Archibald Mizzi.

Inoltre verrà presentata dal Gran Concerto Bandistico la “Marcia Gli Alboretti” del M° Giovanni Piacente, autore anche di questa nota: “Nel pomeriggio della festa del patrono / la gente si stringe in piazza. / Prima gli anziani sulle panchine, poi, a poco a poco / frotte di ragazzi, e coppie, e madri con bambini. / E chi torna solo per i giorni di festa. / Tutto profuma di bello, di sorrisi a cuore aperto. / Alla spicciolata si radunano anche i bandisti. / D’improvviso, quasi inattesa fra le risa e la confusione, / la banda inizia a suonare cogliendo tutti di sorpresa. / Inizia un viaggio fatto di note, / di emozioni antiche e sempre nuove. / Nessuno sa perché / ma tutti sono più leggeri, felici / forse anche solo per qualche istante”.

Solisti principali Mario Stragapede (flicormo concertista), Gianluca Venneri (flicorno tenore), Antonio Monterosso (clarinetto concertista), Antonio Maggiore (flicorno solista), Alessandro Maisto (flicorno baritono), Bruno Trianni (clarinetto concertista), Dario Spennato (flicorno soprano), Danilo Albanese (flicorno baritono), Diego Gira (percussioni: vice maestro). Presidente del Comitato promotore è il dott. Luciano Vinella. La segreteria Artistica è di Dario Spennato. Collaboratore artistico Sandro Formoso, Francesco Carlino (responsabile Amministrativo),

Domenica, invece, 29 settembre, il concerto della cantautrice Leda Battisti con inizio alle ore 21,30, subito dopo il rientro nella chiesa di S. Lorenzo Martire della Processione del simulacro di S. Michele per le principali vie della città salutata con fuochi d’artificio e  accompagnata dalla Banda Musicale “Città di Massafra” (Associazione Musicale Orchestra di Fiati “S. De Fiori” di Massafra, sotto l’egida dell’Amministrazione Comunale) con maestro direttore il prof. Nicola Latorrata e con la collaborazione artistica del M° Michele Marra. Soprano è la prof.ssa Adele Nicoletti, tenore, invece, è il prof. Jangsun Jang.  Banda che è una magnifica realtà musicale che alterna canzonieri di musica popolare e napoletana a famose arie e sinfonie tratte dalle più belle pagine di musica classica e melodrammatica. Sarà presente tutte le giornate della festa.

In tanti aspettano di ascoltare i successi della cantautrice Leda Battisti , nata a Poggio Fustone, ove nacque anche Lucio Battisti, del quale Leda ha più volte affermato di non essere parente (se non alla lontana). L’artista ha cominciato a comporre a dieci anni diplomandosi in seguito in chitarra classica). Tra i suoi brani più importanti della sua carriera ricordiamo “Tocca il cuore”(Butterfly and Juniper), “L’acqua Del Deserto”, “Come Il Sole”, “Sei Tu”, “Un Fiume In Piena”, “Looking For Mail” (singolo tratto dall’album “Passionaria”), “Un sogno senza fine”, “Besame Mucho”, (grande successo a Raidue Music Farm), “E’ che mi piace”,  “Senza Me Ti Pentirai” (presentato al Festival di Sanremo di anni fa)… Suoi album da collezione: “Leda Battisti” del 1988, ristampato nel 1999; “Passionaria”, “Tu l’amore e il sesso” (album del 206 ristampato nel 2007).

Ricordiamo che lo scorso anno ha fra l’altro partecipato alla realizzazione della colonna sonora, composta da Lucio Dalla, del film d’animazione “Pinocchio” di Enzo D’Alò, assieme ad artisti come Nada e Marco Alemanno.

Nelle foto: Gran Concerto Bandistico di Racale; Banda Musicale Città di Massafra; cantautrice Leda Battisti.
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!