Home » NEWS FUORI REGIONE » Massafra. Al Teatro Comunale in scena “Amleto”. Interpreti: Silvio Gioia, Ermelinda Nasuto, Angelica Schiavone, Giancarlo Luce, Salvatore Laghezza, Adriano Basile

Massafra. Al Teatro Comunale in scena “Amleto”. Interpreti: Silvio Gioia, Ermelinda Nasuto, Angelica Schiavone, Giancarlo Luce, Salvatore Laghezza, Adriano Basile

Massafra. Nell’ambito della rassegna “Sognare…forse” 2013, giovedì 7 novembre, alle ore 21.00, nel Teatro Comunale (Piazza Garibaldi), la compagnia del Teatro delle Forche porterà in scena lo spettacolo “Amleto” da William Shakespeare, regia di Carlo Formigoni.

Interpreti: Silvio Gioia, Ermelinda Nasuto, Angelica Schiavone, Giancarlo Luce, Salvatore Laghezza e Adriano Basile.

Musiche eseguite in scena da Luca Gioia, maschere di Renzo Antonello, oggetti di scena di Lisa Serio, costumi di Guido Primicile Carafa.

«“La pazzia dei grandi deve essere sorvegliata”.

Ma Amleto non ci sembra pazzo, piuttosto un astuto indagatore. Può meditare ad altezze vertiginose, ma a volte è di una piccineria disarmante.

Ha sprazzi di grandezza d’animo, ma ci sorprende anche con meschino egoismo.

Ci coinvolge con domande essenziali: vivere nel mondo o rifiutarlo? Credere o non credere? Ribellarsi o accettare?

In Amleto le pulsioni irrazionali sfociano in violenza. Ma lui vive in un mondo violento.

I nostri giovani potranno identificarsi in lui? Angelo vendicatore o pazzo suicida?

La contraddittorietà di questi moti ci ha indicato la forma grottesca per evidenziare le pulsioni dalle quali i personaggi vengono travolti.

L’Amleto, in questa nuova rilettura drammaturgica, viene affrontato in tutta la sua crudeltà, ponendo in rilievo il contesto entro il quale si svolge l’azione scenica: una società violenta dove all’interno di legami familiari avvengono le più impensabili atrocità.

Amleto è un giovane che si muove sulla scena in jeans e maglione sfuggendo alla retorica delle classiche letture del testo, che lo vorrebbero incatenato dal dubbio e della forza del suo stesso pensiero».

La rassegna “Sognare…forse” è promossa dal Teatro delle Forche con il contributo della Regione Puglia. Il costo del biglietto intero è di 10 euro, ridotto 8 euro (per gli over 65, gli under 25 e i possessori dell’Agis Card).

Prossimi spettacoli della rassegna (tra parentesi indichiamo la compagnia teatrale, il giorno e l’ora in cui lo spettacolo andrà in scena): “Cineconcerto da Charlie Chaplin a Buster Keaton” (Ignazio Plaza, sabato 9 novembre, ore 21.00), “L’uomo che inventò i Beatles” (TerramMare Teatro, giovedì 12 dicembre, ore 21.00), “I funamboli” (Astragali Teatro, 18 dicembre, ore 21.00), “Annie e Jennifer” (Gruppo Abeliano, domenica 22 dicembre, ore 20.00)

Info su abbonamento spettacoli “Sognare…forse”: www.teatrodelleforche.com.

Per informazioni: tel. 0998801932: e-mail:  info@teatrodelleforche.com

Nelle foto: la locandina degli spettacoli della rassegna !Sognare… forse”; Silvio Gioia ed Ermelinda Nasuto, due degli interpreti di “Amleto” (foto di Stefano Giungato).
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!