Home » NEWS FUORI REGIONE » Massafra. Al Teatro Comunale “Nicola Resta” workshop “Teatro, narrazione e letteratura” condotto dal regista e attore Paolo Panaro

Massafra. Al Teatro Comunale “Nicola Resta” workshop “Teatro, narrazione e letteratura” condotto dal regista e attore Paolo Panaro

Massafra. Dal testo letterario al progetto scenico e alla messa in scena di un evento narrativo.

Le strategie drammaturgiche per adattare un racconto e le specifiche tecniche vocali e corporee per interpretarle.

Questo il programma del workshop “Teatro, narrazione e letteratura” che l’attore e regista Paolo Panaro condurrà lunedì 19 ottobre, presso il Teatro Comunale di Massafra, dalle ore 16.00, nell’ambito delle iniziative artistiche di rete promosse dalla rete di Residenze “Le Vie dei Teatri”.

In particolare si lavorerà sulle prime pagine de “Il barone rampante” di Italo Calvino. La narrazione scenica rappresenta, nell’ambito delle varie forme del teatro di prosa, uno dei generi più affascinanti, toccando vari temi e colorandosi di tinte e sfumature diverse. La narrazione letteraria è incentrata sul valore estetico ed espressivo della parola, come strumento privilegiato dell’attore che, attraverso corpo e voce, fa rivivere in scena le storie dei grandi autori del passato e del presente.

La partecipazione al workshop è gratuita. Info e prenotazioni: 0998801932 /3392460069.

L’attore Paolo Panaro sarà ospite della Residenza Teatrale di Massafra anche mercoledì 21 ottobre. Alle ore 21.00, porterà in scena lo spettacolo “Racconti. Il viaggio di Ulisse”, produzione Diaghilev, un itinerario poetico-letterario attraverso il mito da Omero, Ovidio, Nonno di Panopoli, Plutarco.

Il mito di Ulisse è uno dei pochi nodi tematici su cui si fonda la millenaria cultura occidentale. Ulisse è l’eroe da imitare, il forte e coraggioso re di una piccola isola, ma anche l’uomo per eccellenza, con i suoi bisogni e le sue debolezze. Non ha voglia di partire per la guerra e si finge pazzo. Smascherato, è costretto ad assediare Troia. Alla brutalità dello scontro fisico preferisce l’uso della furbizia e della menzogna. L’odio di un dio e la sua curiosità lo spingono a viaggiare in un Mediterraneo sconosciuto, abitato da mostri, ninfe e maghe bellissime, giganti carnivori e solitari re dei venti. Lui non è l’eroe della partenza, è l’uomo del ritorno. Innumerevoli sono gli scrittori che hanno svelato nuovi volti dell’avventuroso protagonista di questo viaggio: Ovidio, Plutarco, Nonno di Panopoli, Dante, Baudelaire, Pascoli, Borges, Eliade, D’Arrigo, Calasso, Vernant.

Panaro ha pazientemente annodato le loro più suggestive ipotesi al poema omerico, per costruire un unico e ininterrotto racconto.

Il costo del biglietto è di 5 euro. Info e prenotazioni: www.teatrodelleforche.com; 0998801932/3497148766.

Nella foto l’attore e regista Paolo Panaro.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!