Home » NEWS FUORI REGIONE » Massafra. “Percorsi diagnostici e terapeutici in epatologia”. Coordinatore scientifico il dott. A. Termite

Massafra. “Percorsi diagnostici e terapeutici in epatologia”. Coordinatore scientifico il dott. A. Termite

Massafra. Sabato prossimo, 5 maggio, presso la sala congressi dell’Appia Palace Hotel di Massafra avranno luogo a partire dalle ore 8.30 i lavori scientifici sul tema “Percorsi diagnostici e terapeutici in epatologia”.

Un evento scientifico valido come ECM (educazione continua in medicina), rivolto a medici di medicina generale, epatologi, infettivologi, gastroenterologi, internisti.

I lavori inizieranno con i saluti del Direttore Generale dell’ASL TA dott. V. Fabrizio Scattaglia e del Direttore Sanitario dell’ASL TA dott.ssa Filomena Leone

Seguiranno le relazioni che saranno tenute dal dott. R. Cozzolongo dell’Ospedale di Castellana Grotte, dal dott. Antonio Termite Antonio, responsabile dell’ambulatorio di Epatologia ed ecografia internista-interventistica dell’Ospedale di Castellaneta, dal dott. Angelo Andriulli dell’Ospedale di San Giovanni Rotondo, dal dott. Stefano Colapietro, medico di medicina generale dell’ASL TA; dai professori Alfredo  Di Leo, Vincenzo Palmieri, Luigi Lupo e dalla dott.ssa Maria Rendina dell’Università di Bari.

Le sessioni di studio saranno moderate dai dottori Francesco Resta dell’Ospedale di Taranto e Fernando Sogari (quest’ultimo anche presidente del corso insieme al dott. Remo De Carne dell’ospedale di Castellaneta).

Coordinatore Scientifico del corso è il dott. Antonio Termite.

Nella giornata dell’evento saranno trattati temi di particolare attualità, come le nuove linee guida della terapia dell’epatite cronica da virus B, le terapie attuali e future dell’epatite C, le epatiti autoimmuni, l’epatocarcinoma ed il trapianto di fegato .

Il trattamento delle epatiti croniche da virus B e C è finalizzato a migliorare la qualità di vita e la sopravvivenza del pazienti impedendo la progressione dell’epatopatia verso la cirrosi e l’epatocarcinoma, pertanto per ottenere questo risultato è fondamentale non sbagliare la scelta del farmaco.

Nelle foto il Direttore Generale dell’ASL TA dott. V. Fabrizio Scattaglia e la dott.ssa Maria Rendina dell’Università di Bari.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!