Home » ALTRI SPORT » Marquez Viviani e Nocentini vincenti

Marquez Viviani e Nocentini vincenti

La Grita. Mentre in Venezuela (dove sul prestigioso traguardo di La Grita ha vinto Jose Marquez) gli italiani hanno subito una battuta d’ arresto, nella sesta tappa del Giro Andino, da altri due continenti sono arrivate due vittorie per i nostri colori con Elia Viviani (in Oceania) e Rinaldo Nocentini (in Africa). Alla Vuelta al Tachira la difficoltà della tappa ha consigliato i quattro italiani di arrivare al traguardo col gruppetto dei velocisti con 38 minuti di distacco da Marquez.

Ad inizio tappa Malucelli si è comunque impegnato per conquistare punti: ha ottenuto due secondi posti dietro a Baron (allo sprint di El Vigia al km 42) e dietro a Talero (nello sprint di La Tendita, al km 66). Poi ha deciso, insieme ai compagni di squadra, di risparmiare le forze in vista di tappe maggiormente adatte a velocisti e passisti.

“Oggi – ha spiegato Malucelli- la tappa era davvero troppo dura e dopo essermi impegnato nei primi sprint intermedi, ho preferito salire regolarmente con gli altri velocisti per risparmiare energie”.

Buone notizie dal Gabon dove a Lambarene Rinaldo Nocentini (Sporting Club de Portugal) si è imposto per distacco nella terza tappa della Tropicana Amissa Bongo, riuscendo a risalire in classifica dal 34° al terzo posto. Pacioni, che si è classificato al quinto, con questo piazzamento è riuscito a balzare in testa alla classifica a punti.

Bene gli italiani anche in Australia dove, nel Santos Tour Down Under, Elia Viviani (Quick Step Floors) ha vinto in volata la seconda tappa ed è così riuscito a risalire al secondo posto in classifica.

Questo l’ordine d’ arrivo della sesta tappa (Santa Cruz-La Grita di 168 km): 1) Jose Marquez; 2) Baron a 1’11″; 3) Abreu a 1′ 21″; 4) Serpa a1’45″; 5) Rivera ( Androni) a 2’09″.

Classifica: 1) Gutierrez; 2) Gonzales a 7″; 3) Rivas a 48″; 4) Torres a 51″; 5) Medina a 1’36″.

Punti: 1) MALUCELLI, 72; 2) Baron, 53; 3) Gutierrez e Sosa, 51; 5) Gonzales e Rivera, 42; 21) BONUSI e BENFATTO, 20.

Montagna: 1) Marquez, 12; 2) Briceno e Rivas, 11; 4) Paredes e Baron,10; 12) BONUSI, 4.

Sprint: 1) Talero, 38; 2) Briceno, 26, 3) MALUCELLI, 22; 4) Baron,19; 5) Sequera e Bravo, 10.
(Paolo Almanzi)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!