Home » PRIMO PIANO, SAVONA » Marmoreo: Antonio Ricci festeggia il 2 giugno con i Fieui di caruggi e tanti altri

Marmoreo: Antonio Ricci festeggia il 2 giugno con i Fieui di caruggi e tanti altri

Casanova Lerrone. Grande folla a Marmoreo per festeggiare il 2 giugno: centinaia di persone hanno raggiunto a piedi o in fuoristrada la stele della libertà di Reiner Kriester richiamati dall’Associazione Fischia il vento. Tra gli altri un gruppo di studenti liceali giunti appositamente da Vimercate. Romano Strizioli e Gino Michero hanno ringraziato le autorità presenti e quanti hanno dato il loro contributo all’iniziativa, in particolare la Croce Bianca di Garlenda, gli Alpini e i Fieui di caruggi di Albenga. Antonio Ricci (nella foto) ha richiamato i presenti alla difesa di valori quali la libertà e la democrazia ed ha attaccato ancora una volta il partito del “cementone” paragonando i danni arrecati al nostro territorio dai cosiddetti palazzinari e dai loro compiacenti protettori alle devastazioni provocate dai missili “intelligenti” lanciati in Libia. Un momento toccante è stata la declamazione da parte di Simone Barbato, il mimo di Zelig, della poesia da lui scritta e dedicata “Ai caduti della Benedicta”. Commoventi anche l’inno d’Italia e gli altri canti del coro Artgroup diretto da Luca Mazzara. Infine grande successo per la coppia Ficarra e Picone che, giunti dopo un viaggio piuttosto travagliato per un errore di percorso, non si sono sottratti al rito delle foto e degli autografi. Quindi pranzo campestre e musica per tutti.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!