Home » NEWS FUORI REGIONE » Maltempo in provincia di Taranto, Massafra la zona più colpita

Maltempo in provincia di Taranto, Massafra la zona più colpita

Massafra. Nella giornata del 21 agosto, Massafra è stata colpita da un nubifragio, che ha trasformato la città in un enorme torrente, provocando ingenti danni sul territorio.

Gli argini di alcuni canali che percorrono il paese hanno retto, nonostante tante difficoltà e criticità. L’area maggiormente colpita è stata la zona del cimitero, che ha visto la chiusura alla circolazione della strada tra via Frappietri (dal Penny Market) fino alla rotatoria di via Crispiano.

Diversi muretti sono crollati a causa delle copiose piogge, le strade del centro storico sono diventate dei veri e propri torrenti, provocando diversi allargamenti di abitazioni e attività commerciali poste sul piano stradale e di innumerevoli scantinati. E’ in atto la pulizia delle griglie da parte degli operai del Comune per mettere in sicurezza strade e canali.

Si è registrato anche un importante crollo sulla rete ferroviaria nel tratto massafrese, che ha visto il cedimento della massicciata.

Così ha commentato l’assessore ai Lavori Pubblici, Michele Bommino: «C’è stato un bel lavoro di squadra che ha visto coinvolti il vicesindaco, assessori e consiglieri comunali, la polizia comunale, i vigili del fuoco, la protezione civile, gli operai della Lucentezza e i carabinieri».

Nella foto: alcuni dei danni provocati dall’alluvione.
(A. N. F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2020 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIV - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!