Home » BACHECA WEB, PRIMO PIANO, SAVONA » Loano: menù speciali alla mensa scolastica

Loano: menù speciali alla mensa scolastica

Loano. Menù speciali alla mensa scolastica loanese, per conoscere i cibi e le culture del mondo, per educare ad una sana alimentazione e per sottolineare il ruolo aggregativo del pasto a scuola.

La commissione mensa del Comune di Loano  ha approvato il calendario dei Menù speciali proposti dall’attuale  gestore del Servizio di Ristorazione Scolastica  effettuato dalla ditta CIR food con la finalità di fornire al momento pasto anche spunti educativi in considerazione del fatto che molti degli alunni rappresentano diverse culture e popoli. La Commissione Mensa prevista dal vigente regolamento comunale sulla ristorazione scolastica è composta dai responsabili comunali, dai rappresentanti dei genitori eletti in seno al consiglio di Circolo e dalle insegnanti e  viene nominata ad inizio anno scolastico e ha il compito di controllare la preparazione e l’erogazione dei pasti nei luoghi del loro confezionamento e della loro somministrazione.

“Il pasto – dice l’assessore Luca Lettieri – è un momento importante nella giornata scolastica perché riveste un ruolo nutrizionale ed educativo primario per i bambini. L’alimentazione a scuola è, infatti, determinante per l’acquisizione di corrette abitudini alimentari e per l’educazione al gusto. Inoltre, mangiare insieme è anche un’occasione per socializzare e per rafforzare la propria autonomia. L’introduzione dei menù speciali consente di offrire ai bambini l’occasione per conoscere la varietà e le differenze che caratterizzano le tante cucine regionali e nazionali, avvicinare maggiormente le culture dei bambini che provengono da altri paesi, e far apprezzare la ricchezza di prodotti che le stagioni dell’anno sanno offrirci.”

Nel corso dell’anno scolastico, il menù “ufficiale” predisposto dal Comune e sottoposto alla Commissione Mensa e all’autorità Sanitaria Locale, sarà intervallato dalla somministrazione di “menù speciali”.  Si inizierà il 15 gennaio con il “Menù d’Inverno”, poi seguirà dal 21 al 25 gennaio la proposta di una settimana dedicata al tema “Tanti luoghi, tante cucine”. Da lunedì a venerdì i bambini viaggeranno tra le cucine italiane e straniere. Lunedì 21 gennaio potranno apprezzare la cucina cinese, martedì degusteranno i sapori locali con piatti tipici liguri, mercoledì sarà dedicato alle specialità tirolesi, giovedì faranno tappa nella gastronomia russa e venerdì troveranno sulla tavola della mensa piatti francesi.

La rassegna dedicata all’educazione al gusto proseguirà il 12 febbraio con il Menù di Carnevale, il 26 marzo con il Menù di Pasqua, il 9 aprile con il Menù di Primavera, l’11 giugno con il Menù d’estate e il 20 dicembre con il Menù di Natale.

“La somministrazione dei pasti – conclude l’Assessore Lettieri – prosegue con una particolare attenzione per l’ambiente. Dallo scorso anno, in accordo con la Direzione Didattica di Loano, vengono utilizzati piatti biodegradabili ed è stato introdotto un sistema di depurazione dell’acqua, che consente di non utilizzare le bottiglie di plastica. Segnalo inoltre che i  sopralluoghi fino ad ora espletati dalla commissione mensa hanno dato esiti più che soddisfacenti sulla qualità e gradimento dei cibi proposti dalla ditta”.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!