Home » NEWS FUORI REGIONE » Lo spettacolo e la musica dal vivo guardano agli eventi di Natale e Capodanno per chiudere in Basilicata un’annata tra luci e ombre.

Lo spettacolo e la musica dal vivo guardano agli eventi di Natale e Capodanno per chiudere in Basilicata un’annata tra luci e ombre.

Potenza. A sorpresa, secondo il recente 13° Rapporto annuale 2017 di Federculture, il 28,3 per cento dei lucani ha fruito di concerti nel corso del 2016.

La Basilicata è addirittura seconda nella graduatoria di Federculture (primo è il Trentino-Alto Adige con il 30,8%). Ma attenzione – avverte Mario Bellitti, direttore artistico del Festival di Potenza e promoter di eventi di spettacolo – perché il dato positivo dipende dai concerti, manifestazioni, eventi gratuiti in piazza con diffusi cartelloni soprattutto estivi pagati dal pubblico (Regione, Comuni, Pro-Loco). Molto diversa è invece la situazione per spettacoli al chiuso e a pagamento: non a caso Federculture segnala che la spesa media mensile di tasca propria  in ricreazione, spettacoli e cultura in Basilicata, è complessivamente di 59,77 euro pro-capite e la Basilicata diventa penultima (peggio di noi solo il Molise).

Per chi come il direttore artistico del Festival di Potenza deve fare i conti con sponsor pubblici e privati sempre più “avari” o nel caso dell’Amministrazione Comunale di Potenza del tutto assente (e non solo finanziariamente) è evidente che l’attività di spettacolo diventa innanzitutto un problema di costi. Tutt’altra musica per L’Anno che verrà con la diretta Rai quest’anno da Maratea. Quanto costa alla Regione la prestazione di Rai Com spa? Per ciascun anno di vigenza contrattuale – si legge nel contratto – la Regione Basilicata verserà una somma non inferiore a 480.000,00 euro: più Iva è pari a 585.600,00. A questa cifra si aggiungono altri contributi a sostegno di Apt e Comune di Maratea per aspetti organizzativi e per il cartellone di eventi che precedono l’Anno che verrà. La delibera di giunta regionale n.1217 del 14 novembre scorso prevede 359.500 euro a favore del Comune e 120.000 euro a favore dell’Apt.

In discussione non c’è l’utilità o quella che gli esperti chiamano promozione turistica e di immagine quanto piuttosto le scarse risorse finanziarie disponibili per tutti gli altri Comuni (oltre a Maratea anche Matera gode di una corsia preferenziale di contributi per gli eventi di Natale) per i cartelloni natalizi e fine anno. In sostanza restano solo spiccioli. L’impegno di Bellitti è di supportare Amministrazioni, Pro-Loco, comitati parrocchiali e cittadini per piccoli eventi delle festività con un cast di artisti e proposte di spettacoli.

Intanto lo spettacolo si sposta in tv. Il Progetto Festival di Potenza – sottolinea il direttore Bellitti che sta ultimando il montaggio del filmato – è una produzione televisiva (in due puntate) trasmessa da numerose tv locali  e nei circuiti multimediali (oltre alle tv satellitari e digitali anche web. A supporto c’è la collaborazione con il circuito nazionale Gold Tv con sede centrale a Roma e in particolare con Paola Delli Colli, conduttrice della 17esima edizione del Festival, giornalista professionista, autrice di programmi e attualmente conduttrice ufficiale del “Festival Italia in Musica”, programma televisivo che vede protagonisti artisti noti del panorama musicale e dello spettacolo, prodotto e trasmesso dal circuito nazionale Gold Tv.

Nella foto la presentatrice Paola Delli Colli e il promoter di spettacoli Mario Bellitti.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!