Home » ALTRI SPORT, GENOVA, SAVONA » Liguria. Grande chiusura dei Giochi Paralimpici Europei

Liguria. Grande chiusura dei Giochi Paralimpici Europei

Genova/Savona. Grande chiusura per i colori azzurri ai Giochi Europei Paralimpici dove sono arrivate le ultime medaglie per l’ Italia.

Nel Judo Federico Dura ha conquistato quella di bronzo nella categoria fino ad 81 chilogrammi, mentre Valerio Teodori ha vinto l’ argento nella categoria fino a 90 chilogrammi.

Nella boccia, disputatasi all’Hotel Tower di Genova, Elia Vettore ha ottenuto per l’Italia la prima medaglia d’oro di livello internazionale per la giovane storia della disciplina nel nostro paese. Vettore si è aggiudicato la semifinale con il croato Denis Jakus per 7 a 2 ed ha poi battuto in finale l’altro croato Luka Wagner per 3 a 2. Nella categoria BC3 Mirco Garavaglia ha vinto la medaglia di bronzo sconfiggendo

l’altra azzurra Giulia Marchisio.

Nel medagliere finale dei Giochi ha avuto la meglio la Germania con 37 ori, 27 argenti e 12 bronzi davanti proprio all’ Italia, 29 ori, 30 argenti e 15 bronzi. Al terzo posto, ma distanziatissima, la Finlandia con 9 ori ed 8 argenti, che ha preceduto le altre 21 nazioni che hanno preso parte a questi giochi giovanili. Fra gli oltre 600 talenti ed atleti in gara molti li vedremo poi sicuramente partecipare ai prossimi Giochi Paralimpici estivi di Tokio nel 2010.

La manifestazione è stata un grande successo per l’ Italia anche sotto il profilo agonistico: complessivamente gli azzurri hanno ottenuto ben 74 medaglie.

“Questo evento – ci ha detto Dario Della Gatta presidente del Comitato organizzatore- è stato un grande successo. Un evento che rimarrà indelebile nel cuore dei liguri per molti anni. Riteniamo di essere riusciti a centrare l’obiettivo di sensibilizzare giovani e famiglie attraverso il forte messaggio di civiltà lanciato attraverso gli EPYG.

Stiamo ricevendo tantissimi attestati di ringraziamento, soprattutto dai genitori degli studenti coinvolti nel progetto di alternanza Scuola-Lavoro. Voglio ringraziare le istituzioni, in testa Regione Liguria e i comuni di Genova e Savona, per aver creduto da subito nel valore di questo grandissimo evento e poi tutti i volontari per aver operato in maniera straordinariamente generosa al servizio dei nostri oltre mille ospiti”.

Grande soddisfazione è stata espressa anche da Ilaria Cavo, l’ assessore regionale allo sport: “Anche se si sono chiusi formalmente i Giochi Paralimpici, non finisce però qui lo spirito e l’impegno con cui sono stati voluti e organizzati. I giovani che ho avuto modo di incontrare nelle varie gare a cui ho assistito lasciano a noi la responsabilità di proseguire nell’impegno di abbattere barriere, fisiche e culturali. I giochi non sono stati soltanto una bella parentesi, sono un segno che rimarrà in questa regione. E’ una promessa ed un impegno che mi prendo ufficialmente”.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!