Home » PRIMO PIANO, SAVONA » Le vipere invadono Alassio e Albenga?

Le vipere invadono Alassio e Albenga?

Savona. A parere della Protezione Animali savonese sta per nascere l’ennesima leggenda metropolitana priva di fondamento.

 Ogni anno l’Enpa è chiamata a raccogliere una decina di rettili vicino a case o in città, segnalati come pericolose vipere; si tratta invece – salvo qualche raro caso – di innocui biacchi, cervoni, colubri lacertini, bisce comuni, viperine e tassellate o orbettini.

 Tutti i serpenti che vivono in Liguria sono animali protetti dalle leggi (compresa la vipera, che può essere uccisa soltanto in situazione di reale pericolo per le persone), anche perché ricoprono un ruolo importantissimo nella regolazione delle popolazioni di topi.

 L’associazione invita quindi i cittadini alassini ed albenganesi a non drammatizzare e, quando vedono un serpente, come prescrivono le leggi vigenti, semplicemente a lasciarlo in pace, come sicuramente farà lui nei loro confronti; nel caso in cui invece lo si trovasse in un’abitazione, i vigili del fuoco sono attrezzati per raccoglierlo e liberarlo in campagna.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!